Installazione remota di sistemi operativi e applicazioni

17 giugno 2024

ID 62008

Kaspersky Security Center consente di creare immagini dei sistemi operativi e distribuirle nei dispositivi client in rete, nonché di eseguire l'installazione remota delle applicazioni Kaspersky o di altri produttori.

Per creare immagini dei sistemi operativi, installare gli strumenti di distribuzione di Windows ADK e gli strumenti del componente aggiuntivo Windows PE per Windows ADK in Administration Server. È possibile creare un'immagine di qualsiasi versione del sistema operativo Windows che soddisfi i requisiti di Kaspersky Security Center.

Kaspersky Security Center non supporta le versioni a 64 bit di Windows ADK e Windows PE.

Acquisizione di immagini dei sistemi operativi

Kaspersky Security Center consente di acquisire le immagini dei sistemi operativi dai dispositivi e di trasferirle all'Administration Server. Le immagini dei sistemi operativi vengono archiviate in Administration Server in una cartella dedicata. L'immagine del sistema operativo di un dispositivo di riferimento viene acquisita e quindi creata attraverso un'attività di creazione del pacchetto di installazione.

La funzionalità di acquisizione delle immagini dei sistemi operativi presenta le seguenti caratteristiche:

  • Non è possibile acquisire un'immagine del sistema operativo in un dispositivo in cui è installato Administration Server.
  • Durante l'acquisizione di un'immagine del sistema operativo, l'utilità sysprep.exe reimposta le impostazioni del dispositivo di riferimento. Se si desidera ripristinare le impostazioni del dispositivo di riferimento, selezionare la casella di controllo Crea copia di backup dello stato del dispositivo state nella Creazione guidata immagine del sistema operativo.
  • Il processo di acquisizione dell'immagine consente di riavviare il dispositivo di riferimento.

Distribuzione delle immagini dei sistemi operativi nei nuovi dispositivi

È possibile utilizzare le immagini ricevute per la distribuzione nei dispositivi della rete in cui non è stato ancora installato alcun sistema operativo. In questo caso, viene utilizzata una tecnologia denominata Preboot eXecution Environment (PXE). Selezionare un dispositivo della rete da utilizzare come server PXE server. Il dispositivo deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • Network Agent deve essere installato nel dispositivo.
  • Nel dispositivo non può essere attivo alcun server DHCP, poiché un server PXE utilizza le stesse porte di un server DHCP.
  • Il segmento della rete che comprende il dispositivo non deve contenere altri server PXE.

Devono essere soddisfatte le seguenti condizioni per distribuire un sistema operativo:

  • Nel dispositivo deve essere installata una scheda di rete.
  • Il dispositivo deve essere connesso alla rete.
  • L'opzione per l'avvio dalla rete deve essere selezionata nel BIOS all'avvio del dispositivo.

La distribuzione di un sistema operativo viene eseguita nel modo seguente:

  1. Il dispositivo client stabilisce una connessione con il server PXE durante il processo di avvio.
  2. Il dispositivo client viene avviato in Ambiente preinstallazione di Windows (WinPE).

    L'aggiunta del dispositivo a WinPE può richiedere la configurazione del set di driver per WinPE.

  3. Il dispositivo client viene registrato in Administration Server.
  4. L'amministratore assegna al dispositivo client un pacchetto di installazione con un'immagine del sistema operativo.

    L'amministratore può aggiungere i driver richiesti al pacchetto di installazione con l'immagine del sistema operativo. L'amministratore può anche specificare un file di configurazione con le impostazioni del sistema operativo (file di risposta) da applicare durante l'installazione.

  5. Il sistema operativo viene distribuito nel dispositivo client.

L'amministratore può specificare manualmente gli indirizzi MAC dei dispositivi client che non sono ancora connessi e assegnare loro il pacchetto di installazione con l'immagine del sistema operativo. Quando i dispositivi client selezionati si connettono al server PXE, il sistema operativo viene automaticamente installato in tali dispositivi.

Distribuzione delle immagini dei sistemi operativi nei dispositivi in cui è già installato un altro sistema operativo

La distribuzione delle immagini dei sistemi operativi nei dispositivi client in cui è già installato un altro sistema operativo viene eseguita tramite l'attività di installazione remota per dispositivi specifici.

Si noti che viene eseguita un'installazione pulita del sistema operativo. Tutti i dati verranno eliminati.

Installazione di applicazioni Kaspersky e di altri produttori

L'amministratore può creare pacchetti di installazione di qualsiasi applicazione, incluse quelle specificate dall'utente, e installare le applicazioni nei dispositivi client tramite l'attività di installazione remota.

In questa sezione

Creazione di immagini dei sistemi operativi

Installazione di immagini dei sistemi operativi

Configurazione dell'indirizzo del server proxy KSN

Aggiunta di driver per Ambiente preinstallazione di Windows (WinPE)

Aggiunta di driver a un pacchetto di installazione con un'immagine del sistema operativo

Configurazione dell'utilità sysprep.exe

Distribuzione di sistemi operativi nei nuovi dispositivi della rete

Distribuzione di sistemi operativi nei dispositivi client

Creazione di pacchetti di installazione delle applicazioni

Emissione di un certificato per i pacchetti di installazione delle applicazioni

Installazione delle applicazioni nei dispositivi client

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.