Creazione di pacchetti di installazione personalizzati

27 febbraio 2024

ID 182501

È possibile utilizzare pacchetti di installazione personalizzati per effettuare le seguenti operazioni:

Un pacchetto di installazione personalizzato è una cartella con un set di file. L'origine per creare un pacchetto di installazione personalizzato è un file di archivio. Il file di archivio contiene uno o più file che devono essere inclusi nel pacchetto di installazione personalizzato. Durante la creazione di un pacchetto di installazione personalizzato, è possibile specificare i parametri della riga di comando, ad esempio per installare l'applicazione in modalità automatica.

Se si dispone di una chiave di licenza attiva per la funzionalità Vulnerability e patch management (VAPM), è possibile convertire le impostazioni di installazione predefinite per il pacchetto di installazione personalizzato appropriato e utilizzare i valori consigliati dagli esperti di Kaspersky. Le impostazioni vengono convertite automaticamente durante la creazione del pacchetto di installazione personalizzato solo se il file eseguibile corrispondente è incluso nel database Kaspersky di applicazioni di terze parti.

Per creare un pacchetto di installazione personalizzato:

  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
    • Nel menu principale accedere a Individuazione e distribuzione Distribuzione e assegnazionePacchetti di installazione.
    • Nel menu principale accedere a Operazioni ArchiviPacchetti di installazione.

    Verrà visualizzato un elenco dei pacchetti di installazione disponibili in Administration Server.

  2. Fare clic su Aggiungi.

    Viene avviata la Creazione guidata nuovo pacchetto. Procedere con la procedura guidata utilizzando il pulsante Avanti.

  3. Nella prima pagina della procedura guidata selezionare Crea pacchetto di installazione da un file.
  4. Nella pagina successiva della procedura guidata specificare il nome del pacchetto e fare clic sul pulsante Sfoglia.

    Nel browser verrà visualizzata una finestra standard Apri di Windows per la selezione di un file per creare il pacchetto di installazione.

  5. Scegliere un file di archivio presente nei dischi disponibili.

    È possibile caricare un file di archivio ZIP, CAB, TAR o TAR.GZ. Non è possibile creare un pacchetto di installazione da un file SFX (archivio autoestraente).

    Se si desidera convertire le impostazioni durante l'installazione del pacchetto, verificare che la casella di controllo Convertire le impostazioni nei valori consigliati per le applicazioni riconosciute da Kaspersky Security Center al termine della procedura guidata sia selezionata e fare clic su Avanti.

    Verrà avviato il caricamento del file in Kaspersky Security Center Administration Server.

    Se è stato abilitato l'utilizzo delle impostazioni di installazione consigliate, Kaspersky Security Center 14.2 verifica se il file eseguibile è incluso nel database Kaspersky di applicazioni di terze parti. Se il controllo ha esito positivo, verrà visualizzata una notifica che segnala che il file è stato riconosciuto. Le impostazioni vengono convertite e viene creato il pacchetto di installazione personalizzato. Non sono necessarie ulteriori operazioni. Fare clic sul pulsante Fine per chiudere la procedura guidata.

  6. Nella pagina successiva della procedura guidata, selezionare un file (dall'elenco dei file estratti dal file di archivio scelto) e specificare i parametri della riga di comando di un file eseguibile.

    È possibile specificare i parametri della riga di comando per installare l'applicazione dal pacchetto di installazione in modalità automatica. Specificare i parametri della riga di comando è un'operazione facoltativa.

    Viene avviata la procedura per creare il pacchetto di installazione.

    La procedura guidata informa l'utente al termine della procedura.

    Se il pacchetto di installazione non viene creato, viene visualizzato un messaggio appropriato.

  7. Fare clic sul pulsante Fine per chiudere la procedura guidata.

Il pacchetto di installazione creato viene scaricato nella sottocartella Pacchetti della cartella condivisa di Administration Server. Dopo il download, il pacchetto di installazione viene visualizzato nell'elenco dei pacchetti di installazione.

Nell'elenco dei pacchetti di installazione disponibili in Administration Server, facendo clic sul collegamento con il nome di un pacchetto di installazione personalizzato, è possibile:

  • Visualizzare le seguenti proprietà di un pacchetto di installazione:
    • Nome. Nome del pacchetto di installazione personalizzato.
    • Origine. Nome del produttore dell'applicazione.
    • Applicazione. Nome dell'applicazione inclusa nel pacchetto di installazione personalizzato.
    • Versione. Versione applicazione.
    • Lingua. Lingua dell'applicazione inclusa nel pacchetto di installazione personalizzato.
    • Dimensioni (MB). Dimensioni del pacchetto di installazione.
    • Sistema operativo. Tipo di sistema operativo a cui è destinato il pacchetto di installazione.
    • Data creazione. Data di creazione del pacchetto di installazione.
    • Ultima modifica. Data di modifica del pacchetto di installazione.
    • Tipo. Tipo di pacchetto di installazione.
  • Modificare il nome del pacchetto e i parametri della riga di comando. Questa funzionalità è disponibile solo per i pacchetti che non vengono creati in base alle applicazioni Kaspersky.

Se per il processo di creazione del pacchetto personalizzato le impostazioni di installazione del pacchetto sono state convertite nei valori consigliati, potrebbero essere visualizzate due sezioni aggiuntive nella scheda Impostazioni delle proprietà del pacchetto di installazione personalizzato: Impostazioni e Procedura di installazione.

La sezione Impostazioni contiene le seguenti proprietà, visualizzate in una tabella:

  • Nome. Questa colonna mostra il nome assegnato a un parametro di installazione.
  • Tipo. Questa colonna mostra il tipo di un parametro di installazione.
  • Valore. Questa colonna mostra il tipo di dati definito da un parametro di installazione (booleano, percorso del file, numerico, percorso o stringa).

La sezione Procedura di installazione contiene una tabella che descrive le seguenti proprietà dell'aggiornamento incluso nel pacchetto di installazione personalizzato:

  • Nome. Nome dell'aggiornamento.
  • Descrizione. Descrizione dell'aggiornamento.
  • Origine. Origine dell'aggiornamento, ovvero se è stato rilasciato da Microsoft o da un altro sviluppatore di terze parti.
  • Tipo. Tipo di aggiornamento, ovvero se è destinato a un driver o a un'applicazione.
  • Categoria. Categoria WSUS (Windows Server Update Services) visualizzata per gli aggiornamenti Microsoft (Aggiornamenti critici, Aggiornamenti definizione, Driver, Feature Pack, Aggiornamenti della protezione, Service Pack, Strumenti, Aggiornamenti cumulativi, Aggiornamenti o Upgrade).
  • Livello di importanza in base a MSRC. Livello di importanza dell'aggiornamento definito da Microsoft Security Response Center (MSRC).
  • Livello di importanza. Livello di importanza dell'aggiornamento definito da Kaspersky.
  • Livello di importanza patch (per le patch destinate alle applicazioni Kaspersky). Livello di importanza della patch, se è destinata a un'applicazione Kaspersky.
  • Articolo. Identificatore (ID) dell'articolo nella Knowledge Base che descrive l'aggiornamento.
  • Bollettino. ID del bollettino sulla sicurezza che descrive l'aggiornamento.
  • Non assegnato per l'installazione. Indica se l'aggiornamento ha lo stato Non assegnato per l'installazione.
  • Da installare. Indica se l'aggiornamento ha lo stato Da installare.
  • Installazione in corso. Indica se l'aggiornamento ha lo stato Installazione in corso.
  • Installato. Indica se l'aggiornamento ha lo stato Installato.
  • Non riuscito. Indica se l'aggiornamento ha lo stato Non riuscito.
  • È necessario il riavvio. Indica se l'aggiornamento ha lo stato È necessario il riavvio.
  • Registrato. Indica la data e l'ora in cui è stato registrato l'aggiornamento.
  • Installato in modalità interattiva. Indica se l'aggiornamento richiede l'interazione con l'utente durante l'installazione.
  • Revocato. Indica la data e l'ora in cui l'aggiornamento è stato revocato.
  • Stato di approvazione dell'aggiornamento. Indica se l'aggiornamento è approvato per l'installazione.
  • Revisione. Indica il numero di revisione corrente dell'aggiornamento.
  • ID aggiornamento. Indica l'ID dell'aggiornamento.
  • Versione applicazione. Visualizza il numero di versione a cui verrà aggiornata l'applicazione.
  • Sostituiti. Indica altri aggiornamenti che possono sostituire l'aggiornamento.
  • Sostituzione. Indica altri aggiornamenti che possono essere sostituiti dall'aggiornamento.
  • È necessario accettare i termini del Contratto di licenza. Indica se l'aggiornamento richiede l'accettazione dei termini di un Contratto di licenza con l'utente finale (EULA).
  • Vendor. Indica il nome del fornitore dell'aggiornamento.
  • Famiglia di applicazioni. Indica il nome della famiglia di applicazioni a cui appartiene l'aggiornamento.
  • Applicazione. Indica il nome dell'applicazione a cui appartiene l'aggiornamento.
  • Lingua. Indica la lingua della localizzazione dell'aggiornamento.
  • Non assegnato per l'installazione (nuova versione). Indica se l'aggiornamento ha lo stato Non assegnato per l'installazione (nuova versione).
  • Richiede l'installazione dei prerequisiti. Indica se l'aggiornamento ha lo stato Richiede l'installazione dei prerequisiti.
  • Modalità di download. Indica la modalità di download dell'aggiornamento.
  • È una patch. Indica se l'aggiornamento è una patch.
  • Non installato. Indica se l'aggiornamento ha lo stato Non installato.

Vedere anche:

Creazione di un pacchetto di installazione

Visualizzazione delle notifiche sullo schermo

Scenario: Distribuzione delle applicazioni Kaspersky tramite Kaspersky Security Center Web Console

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.