Installazione di Kaspersky Security Center Web Console nelle piattaforme Linux

8 aprile 2024

ID 181968

Questa sezione descrive come installare Kaspersky Security Center Web Console Server (anche noto come Kaspersky Security Center Web Console) nei dispositivi che eseguono il sistema operativo Linux. Prima dell'installazione, è necessario installare un DBMS e Kaspersky Security Center Administration Server.

Utilizzare uno dei seguenti file di installazione che corrisponde alla distribuzione Linux installata nel proprio dispositivo:

  • Per Debian—ksc-web-console-[numero_build].x86_64.deb
  • Per i sistemi operativi basati su RPM—ksc-web-console-[numero_build].x86_64.rpm
  • Per ALT 8 SP—ksc-web-console-[numero_build]-alt8p.x86_64.rpm

È possibile ottenere il file di installazione scaricandolo dal sito Web di Kaspersky.

Per installare Kaspersky Security Center Web Console:

  1. Verificare che il dispositivo in cui si desidera installare Kaspersky Security Center Web Console esegua una delle distribuzioni Linux supportate.
  2. Leggere il Contratto di licenza con l'utente finale (EULA). Se il kit di distribuzione di Kaspersky Security Center non include un file TXT con il testo dell'EULA, è possibile scaricare il file dal sito Web di Kaspersky. Se non si accettano le condizioni del Contratto di licenza, non installare l'applicazione.
  3. Creare un file di risposta che contiene i parametri per la connessione di Kaspersky Security Center Web Console ad Administration Server. Denominare questo file ksc-web-console-setup.json, quindi posizionarlo nella seguente directory: /etc/ksc-web-console-setup.json.

    Esempio di un file di risposta contenente il set minimo di parametri, nonché l'indirizzo e la porta predefiniti:

    {

    "indirizzo": "127.0.0.1",

    "porta": 8080,

    "trusted": "127.0.0.1|13299|/var/opt/kaspersky/klnagent_srv/1093/cert/klserver.cer|KSC Server",

    "acceptEula": true

    }

    Quando si installa Kaspersky Security Center Web Console nel sistema operativo Linux ALT, è necessario specificare un numero di porta diverso da 8080, poiché la porta 8080 è utilizzata dal sistema operativo.

    Kaspersky Security Center Web Console non può essere aggiornato utilizzando lo stesso file di installazione .rpm. Se si desidera modificare le impostazioni in un file di risposta e utilizzare questo file per reinstallare l'applicazione, è prima necessario rimuovere l'applicazione, quindi reinstallarla con il nuovo file di risposta.

  4. In un account con privilegi di root, utilizzare la riga di comando per eseguire il file di installazione con estensione .deb o .rpm, a seconda della distribuzione Linux.
    • Per installare o eseguire l'upgrade di Kaspersky Security Center Web Console da un file .deb, eseguire il comando seguente:

      $ sudo dpkg -i ksc-web-console-[numero_build].deb

    • Per installare Kaspersky Security Center Web Console da un file .rpm, eseguire il comando seguente:

      $ sudo rpm -ivh --nodeps ksc-web-console-[numero_build].x86_64.rpm

    • Per eseguire l'upgrade da una versione precedente di Kaspersky Security Center Web Console, eseguire uno dei seguenti comandi:

      • Per i dispositivi che eseguono il sistema operativo basato su RPM:

        $ sudo rpm -Uvh --nodeps --force ksc-web-console-[numero_build].x86_64.rpm

      • Per i dispositivi che eseguono il sistema operativo basato su Debian:

        $ sudo dpkg -i ksc-web-console-[numero_build].x86_64.deb

    Verrà avviata la decompressione del file di installazione. Attendere il completamento dell'installazione. Kaspersky Security Center Web Console è installato nella seguente directory: /var/opt/kaspersky/ksc-web-console.

Al termine dell'installazione, è possibile utilizzare il browser per aprire e accedere a Kaspersky Security Center Web Console.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.