Verifica manuale della connessione tra un dispositivo client e Administration Server. Utilità Klnagchk

23 maggio 2024

ID 3912

È possibile verificare la connessione e ottenere informazioni dettagliate sulle impostazioni della connessione tra un dispositivo client e Administration Server utilizzando l'utilità klnagchk. L'utilità klnagchk si trova nella cartella di installazione di Network Agent.

Quando viene avviata dalla riga di comando, l'utilità klnagchk può eseguire le seguenti azioni (a seconda delle chiavi in uso):

  • Visualizzare sullo schermo o registrare i valori delle impostazioni utilizzate per la connessione del Network Agent installato nel dispositivo ad Administration Server.
  • Visualizzare sullo schermo o memorizzare in un file del registro eventi le statistiche di Network Agent (dal suo ultimo avvio) e i risultati dell'esecuzione dell'utilità.
  • Tentativo di stabilire una connessione tra Network Agent e Administration Server.

    Se il tentativo di connessione non riesce, l'utilità invia un pacchetto ICMP per verificare lo stato del dispositivo in cui è installato Administration Server.

Per controllare la connessione tra il dispositivo client e Administration Server tramite l'utilità klnagchk:

Nel dispositivo in cui è installato Network Agent, avviare l'utilità klnagchk dalla riga di comando con un account di amministratore locale.

Sintassi della riga di comando per l'utilità:

klnagchk [-logfile <nome file>] [-sp] [-savecert <percorso del file di certificato>] [-restart][-sendhb]

Descrizioni delle chiavi:

  • -logfile <nome file>: memorizza in un file di registro i valori delle impostazioni della connessione tra Network Agent e Administration Server e i risultati dell'esecuzione dell'utilità.

    Per impostazione predefinita, le informazioni vengono salvate nel flusso di output standard (stdout). Se la chiave non è in uso, le impostazioni, i risultati e i messaggi di errore sono visualizzati sullo schermo.

  • -sp: mostra la password per l'autenticazione dell'utente sul server proxy.

    La chiave è in uso se la connessione ad Administration Server è stabilita tramite un server proxy.

  • -savecert <nome file>: salva il certificato utilizzato per l'accesso ad Administration Server in un file specificato.
  • -restart: avvia Network Agent al termine dell'esecuzione dell'utilità.
  • -sendhb: avvia la sincronizzazione di Network Agent con Administration Server.

Dopo l'avvio, l'utilità klnagchk accede ai file di configurazione di Network Agent e mostra i parametri di connessione. Questi parametri vengono specificati durante l'installazione di Network Agent e nelle impostazioni dei criteri di Network Agent:

  • Current device: nome di rete di Windows del dispositivo client.
  • Network Agent version: numero completo della versione di Network Agent (con patch) installata nel dispositivo
  • Administration Server address: indirizzo di Administration Server.
  • Use SSL: parametro che indica se viene utilizzata una connessione protetta durante la connessione ad Administration Server.

    Valori possibili:

    • 0: non viene utilizzata la connessione sicura.
    • 1: viene utilizzata la connessione sicura.
  • Compress traffic: parametro che indica se il traffico tra il dispositivo client e Administration Server è compresso.
  • Numbers of the Administration Server SSL ports: numeri di porte valide per la comunicazione con Administration Server quando si utilizza una connessione protetta.
  • Numbers of the Administration Server ports: numeri di porte valide per la comunicazione con Administration Server quando si utilizza una connessione normale.
  • Use proxy server: parametro che indica se viene utilizzato un server proxy.

    Valori possibili:

    • 0: non viene utilizzato il server proxy.
    • 1: viene utilizzato il server proxy.
  • Address: indirizzo e porta del server proxy separati da due punti. Questo parametro viene visualizzato solo se viene utilizzato un server proxy.
  • User name: nome utente per l'accesso al server proxy. Questo parametro viene visualizzato solo se viene utilizzato un server proxy.
  • Password: password per l'accesso al server proxy. Questo parametro viene visualizzato solo se viene utilizzato un server proxy. Per mostrare la password del server proxy, è necessario utilizzare il tasto sp nel comando.
  • Administration Server certificate: parametro che indica se il dispositivo client dispone di un certificato di Administration Server. Un certificato potrebbe non esistere, ad esempio, se Network Agent non si è mai connesso correttamente ad Administration Server.

    Valori possibili:

    • not installed: il dispositivo client non dispone di un certificato di Administration Server.
    • available: il dispositivo client dispone di un certificato di Administration Server.
  • Open UDP port: parametro che indica se Network Agent utilizza la porta UDP per ricevere le richieste di sincronizzazione da Administration Server.

    Valori possibili:

    • 0: la porta UDP è chiusa per la ricezione delle richieste di sincronizzazione da Administration Server.
    • 1: la porta UDP è aperta per la ricezione delle richieste di sincronizzazione da Administration Server.
  • Numbers of UDP ports: numero di porte UDP che possono essere utilizzate da Network Agent.
  • Location name: posizione di rete del dispositivo.
  • State of network location: parametro che indica se il dispositivo client può essere spostato da un profilo di connessione di Administration Server a un altro.

    Valori possibili:

    • Enabled—il profilo di connessione di Administration Server può essere cambiato per il dispositivo client.
    • Disabled—il profilo di connessione di Administration Server non può essere cambiato per il dispositivo client.
  • Profile to use: profilo di connessione per Administration Server.
  • Condition: indirizzo IP e subnet mask della rete a cui è connesso il dispositivo client.
  • Synchronization interval (min): intervallo standard tra le sincronizzazioni.
  • Connection timeout (in seconds): timeout della connessione.
  • Send / receive timeout (in seconds): timeout di connessione delle operazioni di lettura-scrittura.
  • Device ID: identificativo del dispositivo nella rete. L' Device ID è univoco nei dispositivi client gestiti da un determinato Administration Server.
  • Locations of connection gateways: parametri per la connessione del dispositivo client ad Administration Server tramite il gateway di connessione.
  • Location of distribution points: parametri per la connessione del dispositivo client ad Administration Server tramite il punto di distribuzione.
  • Connection with server: parametro che indica se il gateway di connessione dispone di una connessione continua ad Administration Server. Il parametro viene visualizzato solo se il dispositivo client funge da gateway di connessione.

    Valori possibili:

    • active—il gateway di connessione dispone di una connessione continua ad Administration Server.
    • inactive—il gateway di connessione non dispone di una connessione continua ad Administration Server.
  • Connection with server through connection gateway: parametro che indica se la connessione ad Administration Server tramite un gateway di connessione è stata stabilita correttamente. Il parametro viene visualizzato solo se il dispositivo client funge da gateway di connessione.

    Valori possibili:

    • active—La connessione ad Administration Server tramite un gateway di connessione viene stabilita correttamente.
    • inactive—La connessione ad Administration Server tramite un gateway di connessione viene stabilita in modo errato.

Inoltre, l'output dell'utilità klnagchk può contenere una delle seguenti righe:

  • Administration Server is installed on this device: l'utilità klnagchk viene eseguita nel dispositivo di Administration Server.
  • This device has been assigned a connection gateway but is not yet registered on Administration Server: l'utilità klnagchk viene eseguita nel dispositivo in cui è installato Network Agent, in modalità gateway di connessione. Il gateway di connessione configurato è in attesa di una connessione da Administration Server, ma Administration Server non elenca il dispositivo tra i dispositivi gestiti. È necessario assicurarsi che Administration Server avvii una connessione al gateway di connessione.
  • This device is a connection gateway: l'utilità klnagchk viene eseguita nel dispositivo che funge da gateway di connessione.
  • Acts as a distribution point: l'utilità klnagchk viene eseguita nel dispositivo che funge da punto di distribuzione.

L'utilità klnagchk controlla lo stato del servizio Network Agent. Se il servizio non è in esecuzione, l'utilità si arresta. Se il servizio è in esecuzione, l'utilità mostra le seguenti statistiche di connessione:

  • Total number of synchronization requests: numero di tentativi di connessione del dispositivo client ad Administration Server.
  • Numero di richieste di sincronizzazione riuscite: numero di tentativi riusciti di connessione del dispositivo client ad Administration Server.
  • Total number of synchronizations: numero di tentativi di sincronizzazione delle impostazioni del dispositivo client con le impostazioni di Administration Server.
  • Numero di sincronizzazioni riuscite: numero di tentativi riusciti di sincronizzazione delle impostazioni del dispositivo client con Administration Server.
  • Date/time of the last request for synchronization: data e ora dell'ultima connessione.

È necessario utilizzare i parametri Total number of synchronization requests e The number of successful synchronization request durante l'analisi della connessione tra Administration Server e Network Agent. Le impostazioni del dispositivo client si sincronizzano con le impostazioni di Administration Server solo se le impostazioni di Administration Server sono state modificate (ad esempio, se sono state aggiunte nuove attività o se sono state modificate le impostazioni dei criteri). In caso contrario, i valori dei parametri Total number of synchronizations e The number of successful synchronizations rimangono invariati.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.