Aggiornamento dei database e dei moduli software Kaspersky nei dispositivi offline

27 febbraio 2024

ID 180902

L'aggiornamento dei database e dei moduli software Kaspersky nei dispositivi gestiti è un'attività importante per mantenere la protezione dei dispositivi da virus e altre minacce. Gli amministratori in genere configurano aggiornamenti periodici tramite l'archivio di Administration Server o gli archivi dei punti di distribuzione.

Quando è necessario aggiornare i database e i moduli software in un dispositivo (o un gruppo di dispositivi) che non è connesso all'Administration Server (primario o secondario), a un punto di distribuzione o a Internet, è necessario utilizzare sorgenti degli aggiornamenti alternative, come un server FTP o una cartella locale. In questo caso, è necessario distribuire i file degli aggiornamenti richiesti utilizzando un dispositivo di archiviazione di massa, come un'unità flash o un disco rigido esterno.

È possibile copiare gli aggiornamenti richiesti da:

  • Administration Server.

    Per essere certi che l'archivio di Administration Server contenga gli aggiornamenti richiesti per l'applicazione di sicurezza installata in un dispositivo offline, in almeno uno dei dispositivi online gestiti deve essere installata la stessa applicazione di sicurezza. Questa applicazione deve essere configurata per ricevere gli aggiornamenti dall'archivio di Administration Server tramite l'attività Scarica aggiornamenti nell'archivio dell'Administration Server.

  • Qualsiasi dispositivo in cui sia installata e configurata la stessa applicazione di sicurezza per la ricezione degli aggiornamenti dall'archivio di Administration Server, dall'archivio di un punto di distribuzione o direttamente dai server di aggiornamento Kaspersky.

Di seguito è riportato un esempio di configurazione degli aggiornamenti dei database e dei moduli software copiandoli dall'archivio di Administration Server.

Per aggiornare i database e i moduli software Kaspersky nei dispositivi offline:

  1. Connettere l'unità rimovibile al dispositivo in cui è installato Administration Server.
  2. Copiare i file degli aggiornamenti nell'unità rimovibile.

    Per impostazione predefinita, gli aggiornamenti si trovano in: \\<nome server>\KLSHARE\Updates.

    In alternativa, è possibile configurare Kaspersky Security Center per copiare periodicamente gli aggiornamenti nella cartella selezionata. A tale scopo, utilizzare l'opzione Copia gli aggiornamenti scaricati in cartelle aggiuntive nelle proprietà dell'attività Scarica aggiornamenti nell'archivio dell'Administration Server. Se si specifica una cartella posizionata in un'unità flash o un disco rigido esterno come cartella di destinazione per questa opzione, tale dispositivo di archiviazione di massa conterrà sempre la versione più recente degli aggiornamenti.

  3. Nei dispositivi offline configurare l'applicazione di protezione (ad esempio, Kaspersky Endpoint Security for Windows) per la ricezione degli aggiornamenti da una cartella locale o una risorsa condivisa, come un server FTP o una cartella condivisa.
  4. Copiare i file degli aggiornamenti dall'unità rimovibile nella cartella locale o nella risorsa condivisa che si desidera utilizzare come sorgente aggiornamenti.
  5. Nel dispositivo offline che richiede l'installazione degli aggiornamenti avviare l'attività di aggiornamento di Kaspersky Endpoint Security for Windows.

Al termine dell'attività di aggiornamento, i database e i moduli software Kaspersky sono aggiornati nel dispositivo.

Vedere anche:

Scenario: Aggiornamento periodico di database e applicazioni Kaspersky

Creazione dell'attività Scarica aggiornamenti nell'archivio dell'Administration Server

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.