Scenario: Distribuzione delle applicazioni Kaspersky tramite Kaspersky Security Center Web Console

27 febbraio 2024

ID 175982

In questo scenario viene descritto come distribuire le applicazioni Kaspersky tramite Kaspersky Security Center Web Console. È possibile utilizzare l'Avvio rapido guidato e la Distribuzione guidata della protezione oppure completare manualmente tutti i passaggi necessari.

Le seguenti applicazioni sono disponibili per la distribuzione tramite Kaspersky Security Center Web Console:

  • Kaspersky Endpoint Security for Windows
  • Kaspersky Endpoint Security for Linux

Passaggi

La distribuzione delle applicazioni Kaspersky prevede diversi passaggi:

  1. Download del plug-in di gestione per l'applicazione

    Questo passaggio viene gestito dall'Avvio rapido guidato. Se si sceglie di non eseguire la procedura guidata, scaricare manualmente il plug-in per Kaspersky Endpoint Security for Windows.

    Se si intende gestire i dispositivi mobili aziendali, seguire le istruzioni fornite nella Guida di Kaspersky Security for Mobile per scaricare e installare i plug-in di gestione per Kaspersky Endpoint Security for Android.

  2. Download e creazione dei pacchetti di installazione

    Questo passaggio viene gestito dall'Avvio rapido guidato.

    L'Avvio rapido guidato consente di scaricare il pacchetto di installazione con il plug-in di gestione. Se non è stata selezionata questa opzione durante l'esecuzione della procedura guidata o se la procedura guidata non è stata eseguita affatto, è necessario scaricare il pacchetto manualmente.

    Se non è possibile installare le applicazioni Kaspersky tramite Kaspersky Security Center in alcuni dispositivi, ad esempio nei dispositivi dei dipendenti remoti, è possibile creare pacchetti di installazione indipendenti per le applicazioni. Se si utilizzano pacchetti indipendenti per installare le applicazioni Kaspersky, non è necessario creare ed eseguire un'attività di installazione remota, né creare e configurare attività per Kaspersky Endpoint Security for Windows.

  3. Creazione, configurazione ed esecuzione dell'attività di installazione remota

    Per Kaspersky Endpoint Security for Windows, questo passaggio fa parte della Distribuzione guidata della protezione, che viene avviata automaticamente al termine dell'Avvio rapido guidato. Se si sceglie di non eseguire la Distribuzione guidata della protezione, è necessario creare questa attività manualmente e configurarla manualmente.

    È inoltre possibile creare manualmente diverse attività di installazione remota per diversi gruppi di amministrazione o diverse selezioni dispositivi. È possibile distribuire versioni differenti di un'applicazione in queste attività.

    Assicurarsi che vengano rilevati tutti i dispositivi nella rete, quindi eseguire l'attività (o le attività) di installazione remota.

    Se si desidera installare Network Agent nei dispositivi con sistema operativo SUSE Linux Enterprise Server 15, installare il pacchetto insserv-compat prima di configurare Network Agent.

  4. Creazione e configurazione delle attività per l'applicazione gestita

    È necessario configurare l'attività Installa aggiornamento di Kaspersky Endpoint Security for Windows.

    Questo passaggio fa parte dell'Avvio rapido guidato: l'attività verrà creata e configurata automaticamente con le impostazioni predefinite. Se la procedura guidata non è stata eseguita, è necessario creare questa attività manualmente e configurarla manualmente. Se si utilizza l'Avvio rapido guidato, assicurarsi che la pianificazione dell'attività soddisfi i requisiti. Per impostazione predefinita, l'avvio pianificato dell'attività è impostato su Manualmente, ma è consigliabile scegliere un'altra opzione.

    Altre applicazioni Kaspersky potrebbero avere altre attività predefinite. Fare riferimento alla documentazione delle applicazioni corrispondenti per informazioni dettagliate.

    Assicurarsi che la pianificazione per ciascuna attività creata soddisfi i requisiti.

  5. Installazione di Kaspersky Security for Mobile (opzionale)

    Se si intende gestire i dispositivi mobili aziendali, seguire le istruzioni fornite nella Guida di Kaspersky Security for Mobile per informazioni sulla distribuzione di Kaspersky Endpoint Security for Android.

  6. Creazione dei criteri in corso

    Creare il criterio per ciascuna applicazione manualmente o (nel caso di Kaspersky Endpoint Security for Windows) tramite l'Avvio rapido guidato. È possibile utilizzare le impostazioni predefinite del criterio, nonché modificare le impostazioni predefinite del criterio in base alle esigenze in qualsiasi momento.

  7. Verifica dei risultati

    Assicurarsi che la distribuzione sia stata completata correttamente: sono disponibili criteri e attività per ciascuna applicazione e tali applicazioni sono installate nei dispositivi gestiti.

Risultati

Il completamento dello scenario dà i seguenti risultati:

  • Vengono creati tutti i criteri e le attività richiesti per le applicazioni selezionate.
  • Le pianificazioni delle attività sono configurate in base alle esigenze.
  • Le applicazioni selezionate sono distribuite, o pianificate per essere distribuite, nei dispositivi client selezionati.

Vedere anche:

Sincronizzazione forzata

Scenario: Aggiornamento periodico di database e applicazioni Kaspersky

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.