Classificazione del software

27 febbraio 2024

ID 92438

Lo strumento principale per monitorare l'esecuzione delle applicazioni sono le categorie Kaspersky (di seguito denominate anche categorie KL). Le categorie KL consentono agli amministratori di Kaspersky Security Center di semplificare il supporto della classificazione del software e ridurre al minimo il traffico verso i dispositivi gestiti.

È necessario creare categorie utente per le applicazioni che non possono essere classificate in alcuna delle categorie KL esistenti (ad esempio, per il software personalizzato). Le categorie utente vengono create in base al pacchetto di installazione di un'applicazione (MSI) o a una cartella con pacchetti di installazione.

Se è disponibile una raccolta di software di grandi dimensioni che non è stata classificata tramite le categorie KL, può essere utile creare una categoria aggiornata automaticamente. I checksum dei file eseguibili saranno aggiunti automaticamente a questa categoria a ogni modifica della cartella che contiene i pacchetti di distribuzione.

Non creare categorie di software aggiornate automaticamente per le cartelle Documenti, %windir%, %ProgramFiles% e %ProgramFiles(x86)%. Il pool di file in queste cartelle è soggetto a modifiche frequenti, il che comporta un aumento del carico su Administration Server e del traffico di rete. È necessario creare una cartella dedicata con la raccolta del software e aggiungere periodicamente nuovi elementi a tale raccolta.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.