Distribuzione di Administration Server in Microsoft Azure e selezione del database

27 febbraio 2024

ID 173488

Per distribuire Administration Server nell'ambiente Microsoft Azure:

  1. Accedere a Microsoft Azure utilizzando il proprio account.
  2. Accedere al portale di Azure.
  3. Nel riquadro sinistro fare clic sul segno più verde.
  4. Digitare "Kaspersky Hybrid Cloud Security" nel campo di ricerca del menu.

    Kaspersky Hybrid Cloud Security è una combinazione di Kaspersky Security Center e di due applicazioni di protezione per la protezione delle istanze: Kaspersky Endpoint Security for Linux e Kaspersky Security for Windows Server.

  5. Nell'elenco dei risultati selezionare Kaspersky Hybrid Cloud Security o Kaspersky Hybrid Cloud Security (BYOL).

    Nella parte destra dello schermo verrà visualizzata una finestra di informazioni.

  6. Leggere le informazioni e fare clic sul pulsante Crea nella parte inferiore della finestra delle informazioni.
  7. Compilare tutti i campi necessari. Utilizzare le descrizioni comandi per ottenere informazioni e assistenza.
  8. Quando si seleziona la dimensione, selezionare una delle opzioni con tre stelle.

    Nella maggior parte dei casi, 8 gigabyte (GB) di RAM sono sufficienti. Tuttavia, in Azure, è possibile aumentare le dimensioni della RAM e altre risorse della macchina virtuale in qualsiasi momento.

  9. Quando si seleziona un database, selezionare una delle opzioni seguenti, a seconda del piano in uso:
    • Locale - Se si desidera un database nella stessa macchina virtuale in cui sarà distribuito l'Administration Server. Kaspersky Security Center include un database SQL Server Express. Selezionare questa opzione se SQL Server Express è sufficiente per le proprie esigenze.
    • Nuovo - Se si desidera un nuovo database RDS nell'ambiente Azure. Scegliere questa opzione se si desidera un sistema DBMS diverso da SQL Server Express. I dati verranno trasferiti nell'ambiente cloud, dove resteranno archiviati, senza costi aggiuntivi.
    • Esistente - Se si desidera utilizzare un server di database esistente. In questo caso, sarà necessario specificare la posizione. Se il server è esterno all'ambiente Azure, i dati verranno trasferiti via Internet. Tale operazione può comportare costi aggiuntivi.
  10. Quando si immette l'ID della sottoscrizione, utilizzare la sottoscrizione che è stata creata in precedenza.

Dopo la distribuzione, è possibile connettersi all'Administration Server tramite RDP. È possibile utilizzare Administration Console per lavorare con l'Administration Server.

Vedere anche:

Scenario: Distribuzione per un ambiente cloud

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.