Configurazione della VPN nei dispositivi Android (solo Samsung)

9 luglio 2024

ID 90755

Per connettere in modo sicuro un dispositivo Android alle reti Wi-Fi e proteggere il trasferimento dei dati, è necessario configurare le impostazioni per la VPN (Virtual Private Network).

La configurazione della VPN è possibile solo per i dispositivi Samsung.

Durante l'utilizzo di una rete privata virtuale è necessario tenere presenti i seguenti requisiti:

  • L'app che utilizza la connessione VPN deve essere consentita nelle impostazioni del firewall.
  • Le impostazioni della rete privata virtuale configurate nel criterio non possono essere applicate alle applicazioni di sistema. La connessione VPN per le applicazioni di sistema deve essere configurata manualmente.
  • Per alcune applicazioni che utilizzano la connessione VPN è necessario configurare impostazioni aggiuntive al primo avvio. Per configurare le impostazioni, la connessione VPN deve essere consentita nelle impostazioni dell'applicazione.

Per configurare la VPN nel dispositivo mobile di un utente:

  1. Nella struttura della console, nella cartella Dispositivi gestiti, selezionare il gruppo di amministrazione a cui appartengono i dispositivi Android.
  2. Nell'area di lavoro di un gruppo selezionare la scheda Criteri.
  3. Aprire la finestra delle proprietà del criterio facendo doppio clic su una colonna.
  4. Nella finestra Proprietà del criterio selezionare la sezione Gestisci Samsung KNOX → Gestisci dispositivo Samsung.
  5. Nella sezione VPN fare clic sul pulsante Configura.

    Verrà visualizzata la finestra Rete VPN.

  6. Nell'elenco a discesa Tipo di connessione selezionare il tipo di connessione VPN.
  7. Nel campo Nome della rete immettere il nome del tunnel VPN.
  8. Nel campo Indirizzo server immettere il nome di rete o l'indirizzo IP del server VPN.
  9. Nell'elenco Domini di ricerca DNS immettere il dominio di ricerca DNS da aggiungere automaticamente al nome DNS del server.

    È possibile specificare diversi domini di ricerca DNS, separati da spazi.

  10. Nel campo Server DNS immettere il nome di dominio completo o l'indirizzo IP del server DNS.

    È possibile specificare diversi server DNS, separati da spazi.

  11. Nel campo Routing immettere l'intervallo di indirizzi IP di rete con cui vengono scambiati dati tramite la connessione VPN.

    Se l'intervallo di indirizzi IP non è specificato nel campo Routing, tutto il traffico Internet attraverserà la connessione VPN.

  12. Configurare inoltre le impostazioni seguenti per le reti di tipo IPSec Xauth PSK e L2TP IPSec PSK:
    1. Nel campo Chiave condivisa IPSec immettere la password per la chiave di sicurezza IPSec preimpostata.
    2. Nel campo ID IPSec immettere il nome dell'utente del dispositivo mobile.
  13. Per una rete L2TP IPSec PSK è inoltre possibile specificare la password per la chiave L2TP nel campo Chiave L2TP.
  14. Per una rete PPTP è possibile selezionare Usa connessione SSL in modo che l'app utilizzi il metodo di criptaggio dei dati MPPE (Microsoft Point-to-Point Encryption) per la protezione della trasmissione dei dati quando il dispositivo mobile si connette al server VPN.
  15. Fare clic sul pulsante Applica per salvare le modifiche apportate.

Le impostazioni del dispositivo mobile vengono configurate dopo la successiva sincronizzazione del dispositivo con Kaspersky Security Center.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.