Kaspersky Endpoint Security 12 for Windows

Integrazione di EDR Agent con MDR

8 luglio 2024

ID 257251

EDR Agent è installato su workstation e server nell'infrastruttura IT dell'organizzazione. EDR Agent elabora i dati e li invia tramite i flussi di Kaspersky Security Network a Kaspersky Managed Detection and Response.

Per configurare l'integrazione con Kaspersky Managed Detection and Response, è necessario abilitare il componente Managed Detection and Response e configurare EDR Agent. Affinché Kaspersky Managed Detection and Response funzioni con Administration Server tramite Kaspersky Security Center Web Console, è inoltre necessario stabilire una nuova connessione sicura: una connessione in background. Kaspersky Managed Detection and Response richiede di stabilire una connessione in background durante la distribuzione della soluzione. Verificare che la connessione in background venga stabilita.

Stabilire una connessione in background in Web Console

L'integrazione con Kaspersky Managed Detection and Response prevede i seguenti passaggi:

  1. Installazione del componente Managed Detection and Response

    È possibile selezionare il componente MDR durante l'installazione o l'upgrade, oltre a utilizzare l'attività Modifica i componenti dell'applicazione.

    È necessario riavviare il computer per completare l'aggiornamento dell'applicazione con i nuovi componenti.

  2. Configurazione di Kaspersky Private Security Network

    Ignorare questo passaggio se si utilizza Kaspersky Security Center Cloud Console. Kaspersky Security Center Cloud Console configura automaticamente Kaspersky Private Security Network quando si installa il plug-in MDR.

    Kaspersky Private Security Network (KPSN) è una soluzione che consente agli utenti di computer che ospitano Kaspersky Endpoint Security o altre applicazioni Kaspersky di ottenere l'accesso ai database di reputazione di Kaspersky e ad altri dati statistici senza inviare dati a Kaspersky dai propri computer.

    Caricare il file di configurazione di Kaspersky Security Network nelle proprietà di Administration Server. Il file di configurazione di Kaspersky Security Network si trova nell'archivio ZIP del file di configurazione MDR. È possibile ottenere l'archivio ZIP in Kaspersky Managed Detection and Response Console. Per informazioni dettagliate su Kaspersky Private Security Network, consultare la Guida di Kaspersky Security Center. È inoltre possibile caricare un file di configurazione di Kaspersky Security Network nel computer dalla riga di comando (vedere le istruzioni di seguito).

    Come configurare l'istanza privata di Kaspersky Private Security Network dalla riga di comando

    Di conseguenza, Kaspersky Endpoint Security utilizzerà Kaspersky Private Security Network per determinare la reputazione di file, applicazioni e siti Web. La sezione Kaspersky Security Network delle impostazioni dei criteri mostrerà il seguente stato operativo: Infrastruttura: Kaspersky Private Security Network.

    Per consentire il funzionamento di Managed Detection and Response è necessario abilitare la modalità KSN estesa.

  3. Attivazione di Kaspersky Managed Detection and Response

    Kaspersky Managed Detection and Response supporta i seguenti metodi di concessione di licenza:

    • La funzionalità Managed Detection and Response è inclusa nella licenza di Kaspersky Endpoint Security for Windows.

      La funzionalità sarà disponibile immediatamente dopo l'attivazione di Kaspersky Endpoint Security for Windows.

    • Viene utilizzata una licenza separata di MDR (componente aggiuntivo di Kaspersky Managed Detection and Response).

      La funzionalità sarà disponibile dopo aver aggiunto una chiave separata per Kaspersky Managed Detection and Response. Di conseguenza, nel computer vengono installate due chiavi: una per Kaspersky Endpoint Security e l'altra per Kaspersky Managed Detection and Response.

      La licenza per la funzionalità Managed Detection and Response standalone è la stessa della licenza di Kaspersky Endpoint Security.

    Verificare che la funzionalità MDR sia inclusa nella licenza e che venga eseguita nell'interfaccia locale dell'applicazione.

  4. Abilitazione del componente Managed Detection and Response

    Caricare il file di configurazione BLOB nel criterio di Kaspersky Endpoint Security (vedere le istruzioni di seguito). Il file BLOB contiene l'ID client e le informazioni sulla licenza per Kaspersky Managed Detection and Response. Il file BLOB si trova nell'archivio ZIP del file di configurazione MDR. È possibile ottenere l'archivio ZIP in Kaspersky Managed Detection and Response Console. Per informazioni dettagliate su un file BLOB, consultare la Guida di Kaspersky Managed Detection and Response.

    Come abilitare Managed Detection and Response in Administration Console (MMC)

    Come abilitare il componente Managed Detection and Response in Web Console e Cloud Console

    Come abilitare il componente Managed Detection and Response dalla riga di comando

    Successivamente Kaspersky Endpoint Security verificherà il file BLOB. La verifica del file BLOB include il controllo della firma digitale e del periodo licenza. Se il file BLOB viene verificato, Kaspersky Endpoint Security scaricherà il file e lo invierà al computer durante la successiva sincronizzazione con Kaspersky Security Center. Verificare lo stato operativo del componente visualizzando il Rapporto sullo stato dei componenti dell'applicazione. È inoltre possibile visualizzare lo stato operativo di un componente nei rapporti nell'interfaccia locale di Kaspersky Endpoint Security. Il componente Managed Detection and Response verrà aggiunto all'elenco dei componenti di Kaspersky Endpoint Security.

    Come abilitare il componente Managed Detection and Response in Web Console e Cloud Console

    Il componente Kaspersky Managed Detection and Response è abilitato. Verificare lo stato operativo del componente visualizzando il Rapporto sullo stato dei componenti dell'applicazione. È inoltre possibile visualizzare lo stato operativo di un componente nei rapporti nell'interfaccia locale di Kaspersky Endpoint Security. Il componente Managed Detection and Response verrà aggiunto all'elenco dei componenti di Kaspersky Endpoint Security.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.