Kaspersky Endpoint Security 12 for Windows

Monitoraggio integrità file

8 luglio 2024

ID 237003

Il componente è disponibile se Kaspersky Endpoint Security è installato in un computer che esegue un sistema operativo Windows per server. Il componente non è disponibile se Kaspersky Endpoint Security è installato in un computer che esegue un sistema operativo Windows per workstation.

Monitoraggio integrità file è compatibile esclusivamente nei server con file system NTFS o ReFS.

A partire dalla versione 11.11.0, Kaspersky Endpoint Security for Windows include il componente Monitoraggio integrità file. Monitoraggio integrità file rileva le modifiche agli oggetti (file e cartelle) in una determinata area di monitoraggio. Queste modifiche possono indicare una violazione della sicurezza del computer. Quando vengono rilevate modifiche agli oggetti, l'applicazione informa l'amministratore.

Per utilizzare Monitoraggio integrità file, è necessario configurare l'ambito del componente, ovvero selezionare gli oggetti il cui stato deve essere monitorato dal componente.

È possibile visualizzare informazioni sui risultati dell'operazione Monitoraggio integrità file in Kaspersky Security Center e nell'interfaccia di Kaspersky Endpoint Security for Windows.

Impostazioni del componente Monitoraggio integrità file

Parametro

Descrizione

Livello di gravità evento

Kaspersky Endpoint Security registra gli eventi di modifica dei file ogni volta che si modifica un file nell'ambito del monitoraggio. Sono disponibili i seguenti livelli di gravità degli eventi: Informativo, Avviso, Critico.

Ambito del monitoraggio

Elenco dei file e delle cartelle monitorati da Monitoraggio integrità file. Kaspersky Endpoint Security supporta le variabili di ambiente e i caratteri * e ? durante l'immissione di una maschera. Ad esempio, C:\Folder\Application\.

Esclusioni

Elenco delle esclusioni dall'ambito del monitoraggio. Kaspersky Endpoint Security supporta le variabili di ambiente e i caratteri * e ? durante l'immissione di una maschera. Ad esempio, C:\Folder\Application\*.log. Le voci di esclusione hanno una priorità maggiore rispetto alle voci dell'ambito del monitoraggio.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.