Kaspersky Endpoint Security 12 for Windows

RESTORE. Ripristino di file da Backup

8 luglio 2024

ID 181298

È possibile ripristinare un file dal Backup nella cartella originale. Se esiste già un file con lo stesso nome nel percorso specificato, l'applicazione richiederà di confermare la sostituzione del file. Il file che viene ripristinato viene copiato mantenendo il nome originale.

Per eseguire questo comando, Protezione tramite password deve essere abilitato. L'utente deve avere l'autorizzazione Ripristina da Backup.

Backup archivia le copie di backup dei file eliminati o modificati durante la disinfezione. Una copia di backup è una copia del file creata prima della disinfezione o dell'eliminazione del file. Le copie di backup dei file vengono archiviate in un formato speciale e non rappresentano una minaccia.

Le copie di backup dei file vengono archiviate nella cartella C:\ProgramData\Kaspersky Lab\KES.21.16\QB.

Agli utenti del gruppo Amministratori è concessa l'autorizzazione completa per l'accesso a questa cartella. All'utente il cui account è stato utilizzato per installare Kaspersky Endpoint Security vengono concessi diritti di accesso limitati alla cartella.

Kaspersky Endpoint Security non consente la possibilità di configurare le autorizzazioni per l'accesso dell'utente alle copie di backup dei file.

Sintassi del comando

avp.com RESTORE [/REPLACE] <nome del file> /login=<nome utente> /password=<password>

Impostazioni avanzate

 

/REPLACE

Sovrascrivi un file esistente.

<nome del file>

Il nome del file da ripristinare.

Autenticazione

 

/login=<nome utente> /password=<password>

Credenziali dell'account utente con le autorizzazioni di Protezione tramite password richieste.

Esempio:

avp.com RESTORE /REPLACE true_file.txt /login=KLAdmin /password=!Password1

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.