Kaspersky Endpoint Security 12 for Windows

Ripristino dell'accesso a un'unità protetta dalla tecnologia Criptaggio disco Kaspersky

8 luglio 2024

ID 128090

Se un utente ha dimenticato la password per l'accesso a un disco rigido protetto dalla tecnologia Criptaggio disco Kaspersky, è necessario avviare la procedura di ripristino (richiesta-risposta). È inoltre possibile utilizzare l'account di servizio per accedere al disco rigido se questa funzionalità è abilitata nelle impostazioni di criptaggio del disco.

Ripristino dell'accesso al disco rigido di sistema

Il ripristino dell'accesso a un disco rigido di sistema protetto dalla tecnologia Criptaggio disco Kaspersky prevede i seguenti passaggi:

  1. L'utente segnala i blocchi della richiesta all'amministratore (vedere la figura seguente).
  2. L'amministratore immette i blocchi della richiesta in Kaspersky Security Center, riceve i blocchi della risposta e inoltra i blocchi della risposta all'utente.
  3. L'utente immette i blocchi della risposta nell'interfaccia dell'Agente di Autenticazione e ottiene l'accesso al disco rigido.

    Ripristino dell'accesso a un disco rigido di sistema protetto dalla tecnologia Criptaggio disco Kaspersky

Per avviare la procedura di ripristino, l'utente deve fare clic sul pulsante Forgot your password nell'interfaccia dell'Agente di Autenticazione.

Come ottenere i blocchi della risposta per un disco rigido di sistema protetto dalla tecnologia Criptaggio disco Kaspersky in Administration Console (MMC)

Come ottenere i blocchi della risposta per un disco rigido di sistema protetto dalla tecnologia Criptaggio disco Kaspersky in Web Console

Al termine della procedura di ripristino, l'Agente di Autenticazione richiederà all'utente di modificare la password.

Ripristino dell'accesso a un disco rigido non di sistema

Il ripristino dell'accesso a un disco rigido non di sistema con la tecnologia Criptaggio disco Kaspersky è composto dai seguenti passaggi:

  1. L'utente invia un file della richiesta di accesso all'amministratore.
  2. L'amministratore aggiunge il file della richiesta di accesso a Kaspersky Security Center, crea un file della chiave di accesso e invia il file all'utente.
  3. L'utente aggiunge il file della chiave di accesso a Kaspersky Endpoint Security e ottiene l'accesso al disco rigido.

Per avviare la procedura di ripristino, l'utente deve tentare di accedere a un disco rigido. Di conseguenza, Kaspersky Endpoint Security creerà un file della richiesta di accesso (un file con estensione KESDC), che l'utente deve inviare all'amministratore, ad esempio tramite e-mail.

Come ottenere un file della chiave di accesso per un disco rigido criptato non di sistema in Administration Console (MMC)

Come ottenere un file della chiave di accesso a un disco rigido criptato non di sistema in Web Console

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.