Kaspersky Endpoint Security 12 for Windows

Prevenzione Exploit

8 luglio 2024

ID 176730

Il componente Prevenzione Exploit rileva il codice del programma che sfrutta le vulnerabilità del computer per sfruttare i privilegi di amministratore o eseguire attività dannose. Gli exploit possono ad esempio utilizzare un attacco di overflow del buffer. A tale scopo, l'exploit invia una grande quantità di dati a un'applicazione vulnerabile. Durante l'elaborazione di questi dati, l'applicazione vulnerabile esegue un codice dannoso. In seguito a questo attacco, l'exploit può avviare un'installazione non autorizzata di malware. In caso di tentativo di esecuzione di un file eseguibile da un'applicazione vulnerabile non eseguito dall'utente, Kaspersky Endpoint Security blocca l'esecuzione di questo file o invia una notifica all'utente.

Impostazioni del componente Prevenzione Exploit

Parametro

Descrizione

Al rilevamento di exploit

Blocca operazione. Se questo elemento è selezionato, quando viene rilevato un exploit Kaspersky Endpoint Security blocca le operazioni di questo exploit e crea una voce del registro con informazioni sull'exploit.

Informa. Se questo elemento è selezionato, quando Kaspersky Endpoint Security rileva un exploit registra una voce contenente le informazioni sull'exploit e aggiunge informazioni sull'exploit all'elenco delle minacce attive.

Abilita protezione della memoria dei processi di sistema

Se questo interruttore è attivato, Kaspersky Endpoint Security blocca i processi esterni che tentano di accedere alla memoria dei processi di sistema.

Vedere anche: Gestione dell'applicazione tramite l'interfaccia locale

Abilitazione e disabilitazione di Prevenzione Exploit

Protezione della memoria dei processi di sistema

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.