Kaspersky Endpoint Security 12 for Windows

Controllo della stampa

8 luglio 2024

ID 241173

È possibile utilizzare Controllo della stampa per configurare l'accesso degli utenti alle stampanti locali e di rete.

Controllo delle stampanti locali

Kaspersky Endpoint Security consente di configurare l'accesso alle stampanti locali su due livelli: collegamento e stampa.

Kaspersky Endpoint Security controlla la connessione della stampante locale sui seguenti bus: USB, Porta seriale (COM), Porta parallela (LPT).

Kaspersky Endpoint Security controlla la connessione delle stampanti locali alle porte COM e LPT solo a livello del bus. Ovvero, per impedire la connessione delle stampanti alle porte COM e LPT, è necessario vietare la connessione di tutti i tipi di dispositivi ai bus COM e LPT. Per le stampanti connesse tramite USB, l'applicazione esercita il controllo su due livelli: tipo di dispositivo (stampanti locali) e bus di connessione (USB). Pertanto, è possibile consentire a tutti i tipi di dispositivi, ad eccezione delle stampanti locali, di connettersi a USB.

È possibile selezionare una delle seguenti modalità di accesso alle stampanti locali tramite USB:

  • Consenti . Kaspersky Endpoint Security concede a tutti gli utenti l'accesso completo alle stampanti locali. Gli utenti possono collegare stampanti e stampare documenti utilizzando i mezzi forniti dal sistema operativo.
  • Blocca . Kaspersky Endpoint Security blocca il collegamento delle stampanti locali. L'applicazione consente solo il collegamento di stampanti attendibili.
  • Dipende dal bus di connessione . Kaspersky Endpoint Security consente la connessione alle stampanti locali in conformità con lo stato della connessione bus USB (Consenti o Blocca ).
  • In base alle regole . Per controllare la stampa, è necessario aggiungere regole di stampa. Nelle regole, è possibile selezionare gli utenti o un gruppo di utenti per i quali si desidera consentire o bloccare l'accesso alla stampa di documenti su stampanti locali.

Controllo delle stampanti di rete

Kaspersky Endpoint Security consente di configurare l'accesso alla stampa sulle stampanti di rete. È possibile selezionare una delle seguenti modalità di accesso alle stampanti di rete:

  • Consenti e non registrare icon_DC_Access_Allow_DONTLOG. Kaspersky Endpoint Security non controlla la stampa sulle stampanti di rete. L'applicazione concede l'accesso alla stampa a tutti gli utenti e non salva le informazioni sulla stampa nel registro eventi.
  • Consenti . Kaspersky Endpoint Security concede l'accesso alla stampa sulle stampanti di rete a tutti gli utenti.
  • Blocca . Kaspersky Endpoint Security limita l'accesso alle stampanti di rete per tutti gli utenti. L'applicazione consente l'accesso solo alle stampanti attendibili.
  • In base alle regole . Kaspersky Endpoint Security concede l'accesso alla stampa in conformità con le regole di stampa. Nelle regole, è possibile selezionare gli utenti o un gruppo di utenti a cui sarà consentito o impedito di stampare documenti sulla stampante di rete.

Aggiunta di regole di stampa per le stampanti

Come aggiungere regole di stampa in Administration Console (MMC)

Come aggiungere regole di stampa in Web Console e Cloud Console

Come aggiungere regole di stampa nell'interfaccia dell'applicazione

Stampanti attendibili

I dispositivi attendibili sono dispositivi a cui hanno accesso completo gli utenti specificati nelle impostazioni del dispositivo attendibile.

La procedura per l'aggiunta di stampanti attendibili è esattamente la stessa di altri tipi di dispositivi attendibili. È possibile aggiungere stampanti locali in base all'ID o al modello del dispositivo. È possibile aggiungere stampanti di rete solo in base all'ID dispositivo.

Per aggiungere una stampante locale attendibile in base all'ID, sarà necessario un ID univoco (ID hardware - HWID). È possibile trovare l'ID nelle proprietà del dispositivo utilizzando gli strumenti del sistema operativo (vedere la figura seguente). Lo strumento Gestione dispositivi consente di farlo. L'ID di una stampante locale può essere simile al seguente: 6&2D09F5AF&1&C000. L'aggiunta di dispositivi in base all'ID è utile se si desidera aggiungere più dispositivi specifici. È possibile usare anche le maschere.

Per aggiungere una stampante locale attendibile in base al modello del dispositivo, sarà necessario il relativo ID fornitore (VID) e ID prodotto (PID). È possibile trovare gli ID nelle proprietà del dispositivo utilizzando gli strumenti del sistema operativo (vedere la figura seguente). Modello per l'immissione di VID e PID: VID_04A9&PID_27FD. L'aggiunta di dispositivi in base al modello è utile se si utilizzano dispositivi di un determinato modello nell'organizzazione. In tal modo è possibile aggiungere tutti i dispositivi di questo modello.

Finestra delle proprietà della stampante in Gestione dispositivi.

ID dispositivo in Gestione dispositivi

Per aggiungere una stampante di rete attendibile, sarà necessario il relativo ID dispositivo. Per le stampanti di rete, l'ID dispositivo può essere il nome di rete della stampante (nome della stampante condivisa), l'indirizzo IP della stampante o l'URL della stampante.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.