Kaspersky Endpoint Security 12 for Windows

Esportazione e importazione dell'elenco dei dispositivi attendibili

8 luglio 2024

ID 158502

Per distribuire l'elenco dei dispositivi attendibili a tutti i computer dell'organizzazione, è possibile utilizzare la procedura di esportazione/importazione.

Se è ad esempio necessario distribuire un elenco di unità rimovibili attendibili, procedere come segue:

  1. Collegare in sequenza le unità rimovibili al computer.
  2. Nelle impostazioni di Kaspersky Endpoint Security aggiungere le unità rimovibili all'elenco delle unità attendibili. Se necessario, configurare le autorizzazioni di accesso dell'utente. Consentire ad esempio solo agli amministratori di accedere alle unità rimovibili.
  3. Esportare l'elenco dei dispositivi attendibili nelle impostazioni di Kaspersky Endpoint Security (vedere le istruzioni di seguito).
  4. Distribuire il file dell'elenco dei dispositivi attendibili in altri computer dell'organizzazione. Posizionare ad esempio il file in una cartella condivisa.
  5. Importare l'elenco dei dispositivi attendibili nelle impostazioni di Kaspersky Endpoint Security negli altri computer dell'organizzazione (vedere le istruzioni di seguito).

Per importare o esportare l'elenco dei dispositivi attendibili:

  1. Nella finestra principale dell'applicazione, fare clic sul pulsante Icona delle impostazioni dell'applicazione sotto forma di una ruota dentata..
  2. Nella finestra delle impostazioni dell'applicazione, selezionare Controlli di sicurezzaControllo dispositivi.
  3. Nel blocco Impostazioni di accesso, fare clic sul pulsante Dispositivi attendibili.

    Verrà visualizzato l'elenco dei dispositivi attendibili.

  4. Per esportare l'elenco dei dispositivi attendibili:
    1. Selezionare i dispositivi attendibili che si desidera esportare.
    2. Fare clic su Esporta.
    3. Nella finestra visualizzata specificare il nome del file XML in cui si desidera esportare l'elenco dei dispositivi attendibili e selezionare la cartella in cui si desidera salvare il file.
    4. Salvare il file.

      Kaspersky Endpoint Security esporta l'intero elenco dei dispositivi attendibili nel file XML.

  5. Per importare l'elenco dei dispositivi attendibili:
    1. Nell'elenco a discesa Importa, selezionare l'azione pertinente: Importa e aggiungi a esistente o Importa e sostituisci esistente.
    2. Nella finestra visualizzata selezionare il file XML da cui si desidera importare l'elenco dei dispositivi attendibili.
    3. Aprire il file.

      Se il computer dispone già di un elenco di dispositivi attendibili, Kaspersky Endpoint Security richiederà di eliminare l'elenco esistente o di aggiungere nuove voci dal file XML.

  6. Salvare le modifiche.

Quando un dispositivo è collegato, Kaspersky Endpoint Security controlla l'elenco dei dispositivi attendibili per un utente autorizzato. Se il dispositivo è attendibile, Kaspersky Endpoint Security consente l'accesso al dispositivo con tutte le autorizzazioni, anche se viene negato l'accesso al tipo di dispositivo o al bus di connessione.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.