Kaspersky Endpoint Security 12 for Windows

Decriptaggio dei dischi rigidi

8 luglio 2024

ID 123498

È possibile decriptare i dischi rigidi anche se non è presente una licenza corrente che consente il criptaggio dei dati.

Per decriptare i dischi rigidi:

  1. Aprire Kaspersky Security Center Administration Console.
  2. Nella struttura della console, selezionare Criteri.
  3. Selezionare il criterio necessario e fare doppio clic per aprire le proprietà del criterio.
  4. Nella finestra del criterio, selezionare Criptaggio dei datiCriptaggio dell'intero disco.
  5. Nell'elenco a discesa Tecnologia di criptaggio selezionare la tecnologia con cui sono stati criptati i dischi rigidi.
  6. Eseguire una delle seguenti operazioni:
    • Nell'elenco a discesa Modalità di criptaggio selezionare l'opzione Decripta tutti i dischi rigidi per decriptare tutti i dischi rigidi.
    • Aggiungere i dischi rigidi criptati che si desidera decriptare alla tabella Non criptare i seguenti dischi rigidi.

      Questa opzione è disponibile solo per la tecnologia Criptaggio disco Kaspersky.

  7. Salvare le modifiche.

È possibile utilizzare lo strumento Monitoraggio criptaggio per controllare il processo di criptaggio o decriptaggio del disco nel computer di un utente. È possibile eseguire lo strumento Monitoraggio criptaggio dalla finestra principale dell'applicazione.

Una finestra con l'elenco delle unità in cui è in esecuzione il criptaggio. Vengono visualizzati la tecnologia di criptaggio, lo stato e l'ID dell'unità.

Monitoraggio criptaggio

Se l'utente arresta o riavvia il computer durante il decriptaggio dei dischi rigidi criptati tramite la tecnologia Criptaggio disco Kaspersky, l'Agente di Autenticazione viene caricato prima del successivo avvio del sistema operativo. Kaspersky Endpoint Security riprende il decriptaggio dei dischi rigidi dopo l'autenticazione tramite l'Agente di Autenticazione e l'avvio del sistema operativo.

Se il sistema operativo entra in modalità di ibernazione durante il decriptaggio dei dischi rigidi criptati tramite la tecnologia Criptaggio disco Kaspersky, l'Agente di Autenticazione viene caricato all'uscita del sistema operativo dalla modalità di ibernazione. Kaspersky Endpoint Security riprende il decriptaggio dei dischi rigidi dopo l'autenticazione tramite l'Agente di Autenticazione e l'avvio del sistema operativo. Dopo il decriptaggio del disco rigido, la modalità di ibernazione non è disponibile fino al primo riavvio del sistema operativo.

Se il sistema operativo entra in modalità di sospensione durante il decriptaggio dei dischi rigidi, Kaspersky Endpoint Security riprende il decriptaggio dei dischi rigidi quando il sistema operativo esce dalla modalità di sospensione, senza caricare l'Agente di Autenticazione.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.