Migrazione automatizzata da Kaspersky Security Center a Kaspersky Endpoint Security Cloud

17 maggio 2024

ID 224325

È possibile eseguire la migrazione dei dispositivi degli utenti da Kaspersky Security Center a Kaspersky Endpoint Security Cloud utilizzando uno script, come descritto in questa sezione.

È possibile eseguire automaticamente la migrazione solo dei dispositivi che eseguono Windows.

Prima di avviare la procedura di migrazione, assicurarsi che non sia presente una password per la protezione dalla disinstallazione all'interno dei criteri di Kaspersky Endpoint Security for Windows e Network Agent.
Al momento della migrazione, disabilitare la protezione dalla disinstallazione, se abilitata. Quando i dispositivi sono connessi a Kaspersky Endpoint Security Cloud, sarà possibile attivare nuovamente questa protezione tramite la console Kaspersky Endpoint Security Cloud.

In alternativa, è possibile visualizzare un'istruzione video per l'utilizzo dello script di migrazione. Il video include sottotitoli in tutte le lingue supportate da Kaspersky Endpoint Security Cloud.

Per eseguire la migrazione a Kaspersky Endpoint Security Cloud:

  1. Nel server Kaspersky Security Center creare una cartella.
  2. Accedere alla propria area di lavoro Kaspersky Endpoint Security Cloud.

    Se non si dispone ancora di un'area di lavoro è necessario crearla.

  3. Passare alla sezione Pacchetti di distribuzione.
  4. Scaricare il pacchetto di distribuzione per Kaspersky Endpoint Security for Windows nella cartella creata.
  5. In un editor di testo creare un file con lo script di migrazione:

    Contenuti dello script

  6. Salvare lo script come file *.ps1 nella cartella creata.
  7. Eseguire PowerShell e trascinarvi lo script creato.

    Lo script creerà automaticamente le seguenti attività di Kaspersky Security Center:

    • Disinstallazione di Kaspersky Endpoint Security for Windows da tutti i dispositivi nel gruppo Dispositivi gestiti, escluso il dispositivo con Kaspersky Security Center.
    • Reinstallazione di Kaspersky Endpoint Security for Windows nei dispositivi, in seguito alla quale i dispositivi verranno connessi a Kaspersky Endpoint Security Cloud.
  8. Seguire le istruzioni all'interno dello script:
    1. Specificare se i dispositivi per la migrazione si trovano nel dominio (Are the devices for migration in the domain? Y/N):
      • Se i dispositivi per la migrazione non si trovano nel dominio, digitare N e premere INVIO.

        Verrà richiesto di digitare le credenziali di amministratore per l'installazione di Kaspersky Security Center, specificare il percorso del pacchetto di installazione di Kaspersky Endpoint Security Cloud, quindi scegliere se eseguire un riavvio forzato dei dispositivi (Force Restart? Y/N).

      • Se i dispositivi per la migrazione si trovano nel dominio, digitare Y e premere INVIO.

        Verrà richiesto di digitare le credenziali di amministratore per l'installazione di Kaspersky Security Center, specificare il percorso del pacchetto di installazione di Kaspersky Endpoint Security Cloud, specificare le credenziali per un amministratore locale nei dispositivi, quindi scegliere se eseguire un riavvio forzato dei dispositivi (Force Restart? Y/N).

      Quando si specifica il percorso del pacchetto di installazione di Kaspersky Endpoint Security Cloud, è possibile trascinarlo nella finestra di PowerShell o specificare il percorso manualmente (non dimenticando di aggiungere l'estensione *.exe).

      Per informazioni dettagliate sui ruoli utente in Kaspersky Security Center, fare riferimento alla documentazione di Kaspersky Security Center.

    2. Specificare se è necessario forzare il riavvio dei dispositivi (Force Restart? Y/N):
      • Se è necessario eseguire un riavvio forzato, digitare S e premere INVIO, specificare il ritardo di riavvio in minuti, quindi scegliere se avviare immediatamente la migrazione (Do you want to start migration now? Y/N).
      • Se non è necessario eseguire un riavvio forzato, digitare N e premere INVIO. In questo caso, sarà necessario eseguire manualmente le attività di disinstallazione e reinstallazione da Kaspersky Security Center.
    3. Specificare se la migrazione deve iniziare immediatamente (Do you want to start migration now? Y/N):
      • Se si desidera che l'attività di disinstallazione venga eseguita automaticamente, digitare Y e premere INVIO. Sarà necessario eseguire manualmente solo l'attività di reinstallazione da Kaspersky Security Center.
      • Se si intende eseguire manualmente le attività di disinstallazione e reinstallazione da Kaspersky Security Center, digitare N e premere INVIO.
  9. Aprire Kaspersky Security Center Administration Console.
  10. Nella struttura della console aprire la cartella Attività.
  11. Se l'attività di disinstallazione non è stata avviata automaticamente in base alle impostazioni definite durante l'esecuzione dello script, eseguire l'attività Migrazione da KSC a KES Cloud – Disinstallazione.
  12. Se è stato configurato il riavvio forzato dei dispositivi, assicurarsi che i dispositivi siano stati riavviati correttamente.

    È necessario per il completamento dell'attività di installazione. Per determinare se il riavvio ha avuto esito positivo, è possibile utilizzare le statistiche di esecuzione dell'attività di disinstallazione (attendere il completamento) e il fatto che lo stato di installazione di Network Agent in tutti i dispositivi nella sezione Dispositivi gestiti sia No.

    In caso contrario, riavviare manualmente i dispositivi.

  13. Se i dispositivi degli utenti non si trovano nel dominio, aprire l'attività di installazione, quindi specificare un account di amministratore locale nei dispositivi.
  14. Eseguire l'attività Migrazione da KSC a KES Cloud: Installa KES Cloud.

Al termine dell'attività di installazione, i dispositivi degli utenti che eseguono Windows verranno connessi a Kaspersky Endpoint Security Cloud (la connessione potrebbe richiedere fino a 15 minuti). Il profilo di protezione Predefinito (configurato dagli esperti Kaspersky) verrà applicato automaticamente a ciascun dispositivo.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.