Avvio e arresto degli aggiornamenti dei database anti-malware e delle scansioni malware

17 maggio 2024

ID 166135

Indipendentemente dalle impostazioni della modalità di aggiornamento dei database anti-malware e dalla modalità di esecuzione dell'attività di scansione malware, è possibile forzare un avvio di queste attività in qualsiasi momento. È inoltre possibile dover forzare l'interruzione di una di queste attività. Può essere necessario avviare una di queste attività immediatamente se, ad esempio, l'attività è configurata per l'avvio manuale ma gli utenti non eseguono l'attività da molto tempo.

In alternativa, è possibile avviare un'attività di scansione malware su un singolo dispositivo.

È possibile avviare e arrestare un aggiornamento dei database anti-malware e una scansione malware per i dispositivi Windows e i dispositivi Mac.

Per forzare l'avvio di un aggiornamento dei database anti-malware o una scansione malware:

  1. Aprire la Console di gestione di Kaspersky Endpoint Security Cloud.
  2. Selezionare la sezione Dispositivi.

    La sezione Dispositivi contiene un elenco dei dispositivi che sono stati aggiunti a Kaspersky Endpoint Security Cloud.

  3. Fare clic su AltroGestisci l'aggiornamento del database / Gestisci la scansione malware.

    Verrà visualizzata la finestra Gestisci l'aggiornamento del database anti-malware / Gestisci la scansione malware.

  4. Se necessario, fare clic sul collegamento Impostazioni di aggiornamento dei database / Impostazioni di avvio della scansione, quindi modificare le impostazioni di aggiornamento dei database / impostazioni di scansione malware.
  5. Fare clic sul pulsante Avvia aggiornamento del database / Avvia scansione.

Verrà avviato l'aggiornamento dei database o la scansione malware.

È possibile utilizzare un filtro per visualizzare le informazioni sullo stato dell'attività in esecuzione in tutti i dispositivi, nei dispositivi con database obsoleti o nei dispositivi con database aggiornati. Il filtro Tutti i dispositivi è abilitato per impostazione predefinita. È inoltre possibile utilizzare la funzione di ricerca del dispositivo.

Per forzare l'avvio di una scansione malware in un singolo dispositivo:

  1. Aprire la Console di gestione di Kaspersky Endpoint Security Cloud.
  2. Selezionare la sezione Dispositivi.

    La sezione Dispositivi contiene un elenco dei dispositivi che sono stati aggiunti a Kaspersky Endpoint Security Cloud.

  3. Fare clic sul collegamento con il nome del dispositivo.

    Si aprirà una pagina contenente informazioni dettagliate sul dispositivo. La parte sinistra della pagina consente di visualizzare l'elenco Comandi, contenente i pulsanti con i comandi disponibili per il dispositivo.

  4. Fare clic sul pulsante Esegui scansione.

Viene avviata la scansione malware.

Per forzare l'arresto di un aggiornamento dei database anti-malware o una scansione malware:

  1. Aprire la Console di gestione di Kaspersky Endpoint Security Cloud.
  2. Selezionare la sezione Dispositivi.

    La sezione Dispositivi contiene un elenco dei dispositivi che sono stati aggiunti a Kaspersky Endpoint Security Cloud.

  3. Fare clic su AltroGestisci l'aggiornamento del database / Gestisci la scansione malware.

    Verrà visualizzata la finestra Gestisci l'aggiornamento del database anti-malware / Gestisci la scansione malware.

  4. Selezionare i dispositivi nei quali si desidera arrestare l'aggiornamento del database o la scansione malware.

    È possibile utilizzare un filtro per visualizzare le informazioni sullo stato dell'attività in esecuzione in tutti i dispositivi, nei dispositivi con database obsoleti o nei dispositivi con database aggiornati. Il filtro Tutti i dispositivi è abilitato per impostazione predefinita. È inoltre possibile utilizzare la funzione di ricerca del dispositivo.

  5. Fare clic sul pulsante Arresta aggiornamento del database / Arresta scansione.

L'aggiornamento dei database o la scansione malware verranno arrestati.

L'avvio e l'arresto delle attività nei dispositivi avvengono con un ritardo. Questo ritardo è necessario per la sincronizzazione dei dispositivi con Kaspersky Endpoint Security Cloud. La sincronizzazione dei dispositivi con Kaspersky Endpoint Security Cloud viene eseguita automaticamente con una determinata frequenza o viene eseguita manualmente nei dispositivi inviando il comando Sincronizza.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.