Rilevamento di un attacco ai danni di un dispositivo (accesso root)

17 maggio 2024

ID 116280

Kaspersky Endpoint Security Cloud consente di rilevare l'accesso root in un dispositivo. I file di sistema non sono protetti in un dispositivo sottoposto ad attacco, diventano quindi disponibili alla modifica. Inoltre, le applicazioni di terze parti provenienti da fonti sconosciute possono essere installate nei dispositivi sottoposti ad attacco. Se viene rilevato un tentativo di attacco, è consigliabile ripristinare immediatamente il corretto funzionamento del dispositivo (ad esempio ripristinando nel dispositivo le impostazioni predefinite).

Il rilevamento di attacchi del dispositivo è disponibile solo nei dispositivi Android.

Quando un dispositivo viene sottoposto ad attacco, l'utente riceve una notifica dopo la sincronizzazione del dispositivo mobile con Kaspersky Endpoint Security Cloud. Non è consigliabile disabilitare le notifiche relative alle violazioni, ma è possibile farlo nelle impostazioni di notifica degli eventi.

Utilizzando la funzionalità Controllo conformità è possibile imporre restrizioni sull'attività dell'utente nel dispositivo se quest'ultimo viene sottoposto a un attacco (ad esempio è possibile bloccare il dispositivo).

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.