Visualizzazione del registro eventi

17 maggio 2024

ID 220659

Il registro eventi visualizza gli eventi che si verificano nei dispositivi gestiti e gli eventi generali. Queste informazioni sono disponibili nella scheda Riquadro informazioniRegistro eventi della Console di gestione di Kaspersky Endpoint Security Cloud.

Il registro eventi contiene colonne con i seguenti dettagli:

  • Criticità.

    Criticità dell'evento, in ordine decrescente:

    • Un punto esclamativo rosso in un quadrato rosso (Evento critico)

      Un evento critico indica un problema che può causare la perdita dei dati, un malfunzionamento operativo o un errore critico.

    • Una croce rossa in un cerchio rosso (Errore funzionale)

      Un errore funzionale indica un grave problema, errore o malfunzionamento che si è verificato durante il funzionamento dell'applicazione.

    • Un punto esclamativo giallo in un triangolo giallo (Avviso)

      Un avviso non è necessariamente grave, ma indica comunque un potenziale problema futuro.

    • Un punto esclamativo blu in un cerchio blu (Evento informativo)

      Un evento informativo comunica l'avvenuto completamento di un'operazione o di una procedura o il corretto funzionamento dell'applicazione.

  • Categoria e descrizione dell'evento.

    Categoria e descrizione dell'evento che si è verificato. Ad esempio, dopo aver aggiunto un account utente all'elenco degli utenti, il registro visualizza un evento con la categoria "L'utente è stato aggiunto" e la descrizione "Un utente con alias <alias dell'utente> e indirizzo e-mail <indirizzo e-mail> è stato aggiunto".

  • Data e ora.

    Data e ora in cui l'evento è stato registrato nel database degli eventi. Il valore visualizza l'ora del sistema operativo del dispositivo in cui si apre la Console di gestione.

  • Utente e dispositivo.

    Nome del dispositivo in cui si è verificato l'evento e indirizzo e-mail o alias del proprietario del dispositivo.

Per impostazione predefinita, il registro eventi non visualizza alcun dato.

Per visualizzare gli eventi nell'elenco,

Fare clic sul pulsante Recupera eventi più recenti.

È possibile filtrare il registro eventi.

Per impostazione predefinita, viene visualizzato il filtro rapido. Consente di filtrare i record visualizzati in base alla criticità dell'evento.

Per applicare il filtro rapido al registro eventi,

Accanto a Mostra eventi fare clic sul collegamento con lo stato di criticità desiderato.

Per rimuovere il filtro rapido,

Fare clic sul collegamento Tutti.

Per applicare il filtro esteso al registro eventi:

  1. Fare clic su Filtro esteso per utilizzare il filtro esteso.
  2. Selezionare i valori desiderati negli elenchi a discesa:
    • Periodo.

      Il periodo in cui si sono verificati gli eventi.

    • Criticità evento.

      La criticità degli eventi.

    • Tipo.

      Il tipo di dispositivi in cui si sono verificati gli eventi. L'elenco contiene i sistemi operativi per i dispositivi protetti e Generale per gli altri eventi.

È possibile ordinare il registro eventi in base a qualsiasi colonna.

Per ordinare il registro eventi,

Fare clic sul collegamento con il nome della colonna.

Il nome della colonna viene visualizzato in caratteri maiuscoli. Accanto al nome della colonna una freccia in alto ˄ indica la direzione di ordinamento. Per modificare la direzione di ordinamento, fare clic un'altra volta. Accanto al nome della colonna viene visualizzata una freccia in basso ˅.

Per impostazione predefinita, il registro eventi viene ordinato in base alla colonna Data e ora.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.