Scenario: Migrazione manuale da Kaspersky Security Center a Kaspersky Endpoint Security Cloud

17 maggio 2024

ID 202598

Se si desidera interrompere l'utilizzo di Kaspersky Security Center nella propria infrastruttura e passare a Kaspersky Endpoint Security Cloud, è sufficiente disinstallare in remoto Network Agent dai dispositivi degli utenti e installare in remoto Kaspersky Endpoint Security for Windows scaricato da Kaspersky Endpoint Security Cloud. La protezione verrà automaticamente abilitata nei dispositivi in base ai profili di protezione configurati in Kaspersky Endpoint Security Cloud.

Dopo aver completato lo scenario in questa sezione, i dispositivi degli utenti verranno spostati da Kaspersky Security Center a Kaspersky Endpoint Security Cloud.

Lo scenario procede per fasi:

  1. Aprire la Console di gestione di Kaspersky Endpoint Security Cloud
  2. Scaricare un pacchetto di distribuzione per Kaspersky Endpoint Security for Windows
  3. Archiviare il pacchetto di distribuzione scaricato

    Archiviare il pacchetto in uno dei seguenti formati: ZIP, CAB, TAR o TAR.GZ.

    Inserire il pacchetto di distribuzione archiviato in una cartella accessibile dal computer in cui è installato Kaspersky Security Center.

  4. In Kaspersky Security Center creare un pacchetto di installazione

    Creare un pacchetto di installazione personalizzato dal file del pacchetto di distribuzione archiviato.

    Nelle impostazioni del pacchetto di installazione specificare il seguente parametro della riga di comando:

    -s

    Per informazioni dettagliate su come eseguire questo passaggio, fare riferimento alla documentazione di Kaspersky Security Center.

  5. Nel computer con Kaspersky Security Center modificare il file executable_package.kpd

    Il file executable_package.kpd si trova nella cartella principale del pacchetto creato. Il percorso del file è disponibile nelle proprietà del pacchetto di installazione, nella scheda Generale.

    Assicurarsi di disporre delle autorizzazioni per modificare il file specificato.

    Modifiche da apportare.

  6. In Kaspersky Security Center creare ed eseguire un'attività per la rimozione remota di Kaspersky Endpoint Security for Windows dai dispositivi degli utenti

    Per informazioni dettagliate su come eseguire questo passaggio, fare riferimento alla documentazione di Kaspersky Security Center.

  7. Creare un'attività per la rimozione remota di Network Agent dai dispositivi degli utenti in Kaspersky Security Center

    Dopo aver creato l'attività, passare alle impostazioni. Nella pianificazione dell'attività selezionare Al completamento di un'altra attività, quindi selezionare l'attività di rimozione di Kaspersky Endpoint Security for Windows.

    Per informazioni dettagliate su come eseguire questo passaggio, fare riferimento alla documentazione di Kaspersky Security Center.

  8. In Kaspersky Security Center creare un'attività per l'installazione remota di Kaspersky Endpoint Security for Windows nei dispositivi degli utenti

    Durante la creazione dell'attività, definire le seguenti impostazioni:

    • In Applicazione selezionare Kaspersky Security Center.
    • In Tipo di attività selezionare Installa l'applicazione in remoto.
    • In Selezionare il pacchetto di installazione selezionare il pacchetto creato in precedenza.
    • Selezionare la casella di controllo Utilizzo delle risorse del sistema operativo tramite Administration Server.
    • Deselezionare la casella di controllo Utilizzo di Network Agent.

    Dopo aver creato l'attività, passare alle impostazioni. Nella pianificazione dell'attività selezionare Al completamento di un'altra attività, quindi selezionare l'attività di rimozione di Network Agent.

    Per informazioni dettagliate su come eseguire questo passaggio, fare riferimento alla documentazione di Kaspersky Security Center.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.