Scenario: Migrazione manuale con Administration Server virtuali

25 gennaio 2024

ID 228023

È possibile eseguire manualmente la migrazione da Kaspersky Security Center Web Console in esecuzione in locale a Kaspersky Security Center Cloud Console.

Prerequisiti

Prima della migrazione, è necessario eseguire una serie di azioni, tra cui l'upgrade di Administration Server in esecuzione in locale alla versione 12 o successiva e l'upgrade delle applicazioni gestite alle versioni supportate da Kaspersky Security Center Cloud Console.

Scenario di migrazione

Lo scenario procede per fasi:

  1. Creazione di un gruppo di amministrazione per ogni Administration Server virtuale

    In Kaspersky Security Center Cloud Console creare un gruppo di amministrazione corrispondente a ciascuno degli Administration Server virtuali.

  2. Creazione di un pacchetto di installazione indipendente per Network Agent

    Creare un pacchetto di installazione indipendente per Network Agent. Durante la creazione specificare il gruppo di amministrazione creato nel passaggio precedente. Questo significa che è necessario creare un singolo pacchetto di installazione indipendente per ciascun gruppo di amministrazione.

    Questo passaggio avviene in Kaspersky Security Center Cloud Console.

  3. Download dei pacchetti di installazione indipendenti

    Scaricare i pacchetti di installazione indipendenti creati nel passaggio precedente. Questo passaggio avviene in Kaspersky Security Center Cloud Console.

  4. Creazione di un archivio con ciascun pacchetto di installazione indipendente

    I tipi di archivio disponibili sono: ZIP, CAB, TAR o TAR.GZ.

  5. Creazione di pacchetti di installazione personalizzati per Network Agent

    Creare pacchetti di installazione personalizzati per Network Agent. Durante la creazione, utilizzare gli archivi creati nel passaggio precedente.

    Questo passaggio avviene in Kaspersky Security Center in esecuzione in locale.

  6. Creazione di attività di installazione remota

    Creare attività di installazione remota per installare Network Agent dai pacchetti di installazione personalizzati creati.

    Quando si crea un'attività, specificare un gruppo di amministrazione corrispondente.

    Questo passaggio avviene in Kaspersky Security Center in esecuzione in locale.

  7. Esecuzione delle attività di installazione remota create

    I Network Agent vengono aggiornati. L'Administration Server di Kaspersky Security Center Cloud Console si occupa della relativa gestione.

    Viene eseguita la migrazione di tutti i dispositivi in Kaspersky Security Center Cloud Console e questi vengono inseriti in gruppi di amministrazione specificati durante la creazione dei pacchetti di installazione indipendenti per Network Agent.

  8. Spostamento dei dispositivi nell'ambito della gestione di Administration Server virtuali (passaggio facoltativo)

    Se si desidera gestire i clienti tramite Administration Server virtuali, spostare i dispositivi dai gruppi di amministrazione nell'ambito della gestione di Administration Server virtuali.

  9. Creazione di criteri, attività e rapporti

    Creare criteri, attività e rapporti come richiesto.

Risultati

Al termine della migrazione, è possibile verificare che il processo abbia avuto esito positivo:

  • Network Agent è stato reinstallato in tutti i dispositivi gestiti.
  • Tutti i dispositivi sono gestiti tramite Kaspersky Security Center Cloud Console.

    Tutte le impostazioni degli oggetti applicate prima della migrazione sono state mantenute.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.