Creazione dell'attività per il download degli aggiornamenti negli archivi dei punti di distribuzione

25 gennaio 2024

ID 180731

Espandi tutto | Comprimi tutto

I dispositivi dei punti di distribuzione che eseguono macOS non possono scaricare gli aggiornamenti dai server di aggiornamento Kaspersky.

Se uno o più dispositivi che eseguono macOS rientrano nell'ambito dell'attività Scarica aggiornamenti negli archivi dei punti di distribuzione, l'attività viene completata con lo stato Non riuscito, anche se è stata completata correttamente in tutti i dispositivi Windows.

È possibile creare l'attività Scarica aggiornamenti negli archivi dei punti di distribuzione per un gruppo di amministrazione. L'attività verrà eseguita per i punti di distribuzione inclusi nel gruppo di amministrazione specificato.

Questa attività è necessaria per scaricare gli aggiornamenti dai server di aggiornamento Kaspersky negli archivi dei punti di distribuzione. L'elenco degli aggiornamenti include:

  • Aggiornamenti dei database e dei moduli software delle applicazioni di protezione Kaspersky
  • Aggiornamenti dei componenti di Kaspersky Security Center Cloud Console
  • Aggiornamenti delle applicazioni di protezione Kaspersky

Dopo aver scaricato gli aggiornamenti, questi possono essere propagati ai dispositivi gestiti.

Per creare l'attività Scarica aggiornamenti negli archivi dei punti di distribuzione per un gruppo di amministrazione selezionato:

  1. Nel menu principale accedere a Risorse (dispositivi) → Attività.
  2. Fare clic sul pulsante Aggiungi.

    Verrà avviata la Creazione guidata nuova attività. Seguire le istruzioni della procedura guidata.

  3. Per l'applicazione Kaspersky Security Center Cloud Console, nel campo Tipo di attività selezionare Scarica aggiornamenti negli archivi dei punti di distribuzione.
  4. Specificare il nome dell'attività che si intende creare. Il nome di un'attività non può superare i 100 caratteri e non può includere caratteri speciali ("*<>?\:|).
  5. Selezionare un pulsante di opzione per specificare il gruppo di amministrazione, la selezione dispositivi o i dispositivi a cui si applica l'attività.
  6. Nel passaggio Completa creazione attività, se si abilita l'opzione Apri i dettagli dell'attività al termine della creazione, è possibile modificare le impostazioni predefinite dell'attività. Se non si abilita questa opzione, l'attività viene creata con le impostazioni predefinite. È possibile modificare le impostazioni predefinite in seguito in qualsiasi momento.
  7. Fare clic sul pulsante Crea.

    L'attività verrà creata e visualizzata nell'elenco delle attività.

  8. Fare clic sul nome dell'attività creata per aprire la finestra delle proprietà dell'attività.
  9. Nella scheda Impostazioni applicazione della finestra delle proprietà dell'attività specificare le seguenti impostazioni:
    • Sorgenti degli aggiornamenti
    • Cartella per l'archiviazione degli aggiornamenti
    • Scarica file diff
    • Scarica gli aggiornamenti utilizzando lo schema precedente
  10. Creare una pianificazione per l'avvio dell'attività. Se necessario, specificare le seguenti impostazioni:
    • Avvio pianificato
      • Manualmente (opzione selezionata per impostazione predefinita)
      • Ogni N minuti
      • Ogni N ore
      • Ogni N giorni
      • Ogni N settimane
      • Giornaliera (ora legale non supportata)
      • Settimanale
      • In base ai giorni della settimana
      • Mensile
      • Ogni mese nei giorni specificati delle settimane selezionate
      • Durante un'epidemia di virus
      • Al completamento di un'altra attività
    • Esegui attività non effettuate
    • Usa automaticamente il ritardo casuale per l'avvio delle attività
    • Usa ritardo casuale per l'avvio delle attività con un intervallo di (min.)
  11. Fare clic sul pulsante Salva.

L'attività verrà creata e configurata.

Oltre alle impostazioni specificate durante la creazione dell'attività, è possibile modificare altre proprietà di un'attività creata.

Quando si esegue l'attività Scarica aggiornamenti negli archivi dei punti di distribuzione, gli aggiornamenti dei database e dei moduli software vengono scaricati dalla sorgente degli aggiornamenti e archiviati nella cartella condivisa. Gli aggiornamenti scaricati verranno utilizzati solo dai punti di distribuzione inclusi nel gruppo di amministrazione specificato e che non hanno alcuna attività di download degli aggiornamenti esplicitamente configurata.

Vedere anche:

Scenario: Aggiornamento periodico di database e applicazioni Kaspersky

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.