Scenario: Individuazione dei dispositivi nella rete

16 aprile 2024

ID 179028

È necessario eseguire l'individuazione dispositivi prima della distribuzione iniziale delle applicazioni di protezione. Quando vengono individuati tutti i dispositivi della rete, è possibile ottenere informazioni in merito e gestirli tramite i criteri. Il polling periodico della rete è necessario per scoprire se sono presenti nuovi dispositivi e se i dispositivi individuati in precedenza sono ancora in rete.

Una volta completato lo scenario, verrà configurata l'individuazione dispositivi che verrà eseguita in base alla pianificazione specificata.

Prerequisiti

In Kaspersky Security Center Cloud Console l'individuazione dispositivi viene eseguita dai punti di distribuzione. Prima di iniziare, procedere come segue:

  • Decidere quali dispositivi fungeranno da punti di distribuzione.
  • Installare i Network Agent nei dispositivi selezionati.
  • Assegnare manualmente ai dispositivo il ruolo di punto di distribuzione.

Passaggi

Lo scenario procede per fasi:

  1. Scelta dei tipi di individuazione

    Decidere quali tipi di individuazione si desidera utilizzare regolarmente.

  2. Configurazione dei polling

    Nelle proprietà di ogni punto di distribuzione abilitare e configurare i tipi di polling della rete selezionati: polling della rete Windows, polling del controller di dominio o polling degli intervalli IP. Verificare che la pianificazione del polling soddisfi le esigenze dell'organizzazione.

    Se i dispositivi in rete sono inclusi in un dominio, è consigliabile utilizzare il polling del controller di dominio.

  3. Configurazione delle regole per l'aggiunta dei dispositivi individuati nei gruppi di amministrazione (opzione facoltativa)

    Se vengono visualizzati nuovi dispositivi nella rete, questi vengono individuati durante il polling periodico e vengono automaticamente inclusi nel gruppo Dispositivi non assegnati. Se si desidera, è possibile configurare le regole per lo spostamento automatico di questi dispositivi nel gruppo Dispositivi gestiti. È inoltre possibile definire le regole di conservazione.

    Se si ignora questo passaggio di configurazione delle regole, tutti i dispositivi individuati passano al gruppo Dispositivi non assegnati e rimangono in tale gruppo. Se si desidera, è possibile spostare questi dispositivi nel gruppo Dispositivi gestiti manualmente. Se si spostano manualmente i dispositivi nel gruppo Dispositivi gestiti, è possibile analizzare le informazioni su ciascun dispositivo, decidere se spostarlo in un gruppo di amministrazione e, in tal caso, in quale gruppo.

Al termine di un'operazione di polling della rete, verificare che i nuovi dispositivi individuati siano disposti in base alle regole configurate. Se non è configurata alcuna regola, i dispositivi rimangono nel gruppo Dispositivi non assegnati.

Vedere anche:

Polling della rete

Regolazione di punti di distribuzione e gateway di connessione

Creazione dei gruppi di amministrazione

Creazione delle regole di spostamento dei dispositivi

Copia delle regole di spostamento dei dispositivi

Aggiunta manuale dei dispositivi a un gruppo di amministrazione

Spostamento manuale dei dispositivi o dei cluster in un gruppo di amministrazione

Configurazione delle regole di conservazione per i dispositivi non assegnati

Gruppi di amministrazione

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.