Configurazione iniziale di Kaspersky Security Center Cloud Console

20 giugno 2024

ID 153504

Questa sezione illustra lo scenario principale per la distribuzione di Kaspersky Security Center Cloud Console, dalla creazione di un'area di lavoro al monitoraggio dello stato di protezione della rete.

Per informazioni sulla distribuzione di Kaspersky Security Center in esecuzione in locale, consultare la Guida in linea di Kaspersky Security Center.

È consigliabile assegnare almeno un giorno lavorativo per il completamento di questo scenario.

Lo scenario guida l'utente nei seguenti passaggi:

  • Avvio dell'utilizzo di un'area di lavoro aziendale come amministratore
  • Rilevamento dei dispositivi nella rete (se necessario, l'utente assegnerà i punti di distribuzione e vi installerà manualmente i pacchetti di distribuzione)
  • Distribuzione delle applicazioni Kaspersky gestite nei dispositivi client, configurazione di strumenti per la protezione della rete, il monitoraggio e gli aggiornamenti periodici di database, moduli software e applicazioni Kaspersky

Dopo aver completato questo scenario, verrà configurata la protezione della rete basata sulle applicazioni Kaspersky. Sarà possibile procedere al monitoraggio dello stato di protezione della rete.

Prerequisiti

Prima di iniziare:

Passaggi

La configurazione di Kaspersky Security Center Cloud Console comprende le seguenti fasi:

  1. Configurazione delle porte

    Assicurarsi che tutte le porte necessarie siano aperte per l'interazione tra la rete e l'infrastruttura Kaspersky. Inoltre, se si prevede di utilizzare la gerarchia di Administration Server, assicurarsi che tutte le porte necessarie siano aperte per l'interazione tra l'Administration Server secondario (o gli Administration Server secondari) e i dispositivi client.

  2. Creazione dell'area di lavoro per l'azienda

    Creare un account, quindi creare un'area di lavoro per l'azienda.

  3. Esecuzione dell'avvio rapido guidato

    Aprire e accedere a Kaspersky Security Center Cloud Console. Al primo accesso viene automaticamente richiesto di eseguire l'avvio rapido guidato. È anche possibile avviare manualmente l’avvio rapido guidato in qualsiasi momento.

    Al termine dell'avvio rapido guidato, saranno disponibili i pacchetti di installazione di Network Agent e delle applicazioni di protezione. Questi pacchetti di installazione sono necessari per la successiva distribuzione di Kaspersky Security Center Cloud Console.

  4. Distribuzione delle applicazioni Kaspersky

    Eseguire lo scenario di distribuzione iniziale delle applicazioni Kaspersky. Uno dei passaggi dello scenario fa riferimento all'operazione di polling della rete. Questa operazione è necessaria per rilevare i dispositivi client della rete. Il polling della rete e le relative impostazioni sono descritti nello scenario di rilevamento dei dispositivi della rete.

    Se si intende distribuire Kaspersky Security for Windows Server, assicurarsi che i database per questa applicazione siano aggiornati.

  5. Gestione delle licenze delle applicazioni di protezione Kaspersky

    Quando le applicazioni di protezione Kaspersky vengono distribuite nei dispositivi gestiti, le applicazioni devono essere concesse in licenza applicando un codice di attivazione a ciascuna delle applicazioni. Distribuire i codici di attivazione nelle applicazioni Kaspersky installate nei dispositivi gestiti. Sono disponibili diverse opzioni per concedere in licenza le applicazioni di protezione Kaspersky.

  6. Configurazione della protezione di rete

    Eseguire la configurazione della protezione di rete per ottimizzare i criteri e le attività creati tramite l'avvio rapido guidato.

  7. Aggiornamento periodico dei database, dei moduli software e delle applicazioni Kaspersky

    Per proteggere la rete da virus e altre minacce, è necessario configurare aggiornamenti regolari di database, moduli software e applicazioni Kaspersky.

  8. Aggiornamento del software di terze parti e correzione delle vulnerabilità del software di terze parti (facoltativo)

    Kaspersky Security Center Cloud Console consente di gestire gli aggiornamenti delle applicazioni Microsoft installate nei dispositivi client. È inoltre possibile correggere le vulnerabilità nelle applicazioni Microsoft tramite l'installazione degli aggiornamenti richiesti.

  9. Configurazione di strumenti per il monitoraggio dello stato di protezione della rete

    Selezionare e configurare widget, rapporti e altri strumenti che consentono di monitorare lo stato di protezione della rete.

Quando Kaspersky Security Center Cloud Console viene distribuito e configurato, è possibile procedere al monitoraggio dello stato di protezione della rete.

Vedere anche:

Porte utilizzate da Kaspersky Security Center Cloud Console

Concetti di base

Architettura

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.