Kaspersky Security Center

Polling intervallo IP

17 luglio 2024

ID 3884_1

Espandi tutto | Comprimi tutto

Kaspersky Security Center Linux tenta di eseguire la risoluzione inversa dei nomi per ogni indirizzo IPv4 nell'intervallo specificato a un nome DNS utilizzando richieste DNS standard. Se questa operazione riesce, il server invia un messaggio ICMP ECHO REQUEST (equivalente al comando ping) al nome ricevuto. Se il dispositivo risponde, le informazioni su di esso vengono aggiunte al database di Kaspersky Security Center Linux. La risoluzione inversa dei nomi è necessaria per escludere i dispositivi di rete che possono avere un indirizzo IP ma che non sono computer, ad esempio stampanti o router di rete.

Questo metodo di polling si basa su un servizio DNS locale configurato correttamente. Deve essere presente una zona di ricerca inversa. Se questa zona non è configurata, il polling della subnet IP non produrrà risultati.

Inizialmente, Kaspersky Security Center Linux ottiene gli intervalli IP per il polling dalle impostazioni di rete del dispositivo in cui è installato. Se l'indirizzo del dispositivo è 192.168.0.1 e la subnet mask è 255.255.255.0, Kaspersky Security Center Linux include automaticamente la rete 192.168.0.0/24 nell'elenco degli indirizzi di polling. Kaspersky Security Center Linux esegue il polling di tutti gli indirizzi da 192.168.0.1 a 192.168.0.254.

Se è abilitato solo il polling dell’intervallo IP, Kaspersky Security Center Linux rileva i dispositivi solo con indirizzi IPv4. Se la rete include dispositivi IPv6, attivare la funzionalità Polling Zeroconf dei dispositivi.

Visualizzazione e modifica delle impostazioni per il polling degli intervalli IP

Per visualizzare e modificare le proprietà per il polling degli intervalli IP:

  1. Nel menu principale accedere a Individuazione e distribuzione → IndividuazioneIntervalli IP.
  2. Fare clic sul pulsante Proprietà.

    Verrà visualizzata la finestra delle proprietà del polling IP.

  3. Abilitare o disabilitare il polling IP utilizzando l'interruttore Consenti polling.
  4. Configurare la pianificazione del polling. Per impostazione predefinita, il polling IP viene eseguito ogni 420 minuti (sette ore).

    Quando si specifica l'intervallo di polling, verificare che questa impostazione non superi il valore del parametro di durata dell'indirizzo IP. Se un indirizzo IP non viene verificato tramite il polling durante la durata dell'indirizzo IP, tale indirizzo IP viene automaticamente rimosso dai risultati del polling. Per impostazione predefinita, la durata dei risultati del polling è di 24 ore, poiché gli indirizzi IP dinamici, ovvero assegnati tramite il protocollo DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol), cambiano ogni 24 ore.

    Opzioni per la pianificazione di polling:

    • Ogni N giorni
    • Ogni N minuti
    • In base ai giorni della settimana
    • Ogni mese nei giorni specificati delle settimane selezionate
    • Esegui attività non effettuate
  5. Fare clic sul pulsante Salva.

Le proprietà verranno salvate e applicate a tutti gli intervalli IP.

Esecuzione manuale del polling

Per eseguire immediatamente il polling:

Fare clic su Avvia polling.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.