Kaspersky Security Center

Relazioni tra impostazioni locali delle applicazioni e criteri

17 luglio 2024

ID 3316

È possibile utilizzare i criteri per impostare valori identici delle impostazioni delle applicazioni per tutti i dispositivi nel gruppo.

I valori delle impostazioni specificati da un criterio possono essere ridefiniti per singoli dispositivi in un gruppo utilizzando le impostazioni locali delle applicazioni. È possibile impostare soltanto i valori delle impostazioni che il criterio consente di modificare, ovvero le impostazioni sbloccate.

Il valore di un'impostazione utilizzata da un'applicazione in un dispositivo client è determinato dalla posizione del lucchetto () per l'impostazione nel criterio:

  • Se la modifica di un'impostazione è bloccata, viene utilizzato lo stesso valore definito nel criterio in tutti i dispositivi client.
  • Se la modifica di un'impostazione è "sbloccata", l'applicazione utilizza in ogni dispositivo client il valore dell'impostazione locale invece di quello specificato nel criterio. Il valore del parametro può quindi essere modificato nelle impostazioni locali dell'applicazione.

In questo modo, quando l'attività viene eseguita in un dispositivo client, l'applicazione utilizza impostazioni definite in due modi diversi:

  • tramite le impostazioni delle attività e le impostazioni locali delle applicazioni, se la modifica dell'impostazione nel criterio non è bloccata.
  • tramite il criterio di gruppo, se la modifica dell'impostazione è bloccata.

Le impostazioni locali delle applicazioni vengono modificate dopo la prima applicazione del criterio in base alle relative impostazioni.

Vedere anche:

Criteri e profili criterio

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.