Kaspersky Security Center

Licensing delle applicazioni gestite

17 luglio 2024

ID 180068_1

Le applicazioni Kaspersky installate nei dispositivi gestiti devono essere concesse in licenza applicando un codice di attivazione o un file chiave a ognuna delle applicazioni. È possibile distribuire un codice di attivazione o un file chiave nei seguenti modi:

  • Distribuzione automatica
  • Il pacchetto di installazione di un'applicazione gestita
  • Attività di aggiunta della chiave di licenza per un'applicazione gestita
  • Attivazione manuale di un'applicazione gestita

È possibile aggiungere una nuova chiave di licenza attiva o aggiuntiva con uno dei metodi sopra elencati. Un'applicazione Kaspersky utilizza una chiave attiva al momento e memorizza una chiave aggiuntiva da applicare dopo la scadenza della chiave attiva. L'applicazione per la quale si aggiunge una chiave di licenza definisce se la chiave è attiva o aggiuntiva. La definizione della chiave non dipende dal metodo utilizzato per aggiungere una nuova chiave di licenza.

Distribuzione automatica

Se si utilizzano diverse applicazioni gestite ed è necessario distribuire un file chiave specifico o un codice di attivazione specifico nei dispositivi, valutare altre modalità di distribuzione del codice di attivazione o del file chiave in questione.

Kaspersky Security Center consente di distribuire automaticamente le chiavi di licenza disponibili nei dispositivi. Ad esempio, nell'archivio dell'Administration Server sono presenti tre chiavi di licenza. È stata abilitata l'opzione Chiave di licenza distribuita automaticamente per tutte e tre le chiavi di licenza. Un’applicazione di protezione Kaspersky, ad esempio Kaspersky Endpoint Security for Linux, è installata nei dispositivi dell'organizzazione. Viene rilevato un nuovo dispositivo a cui deve essere distribuita una chiave di licenza. L'applicazione stabilisce, ad esempio, che due delle chiavi di licenza dell'archivio possono essere distribuite al dispositivo: la chiave di licenza denominata Key_1 e la chiave di licenza denominata Key_2. Una di queste chiavi di licenza viene distribuita nel dispositivo. In questo caso non è possibile prevedere quale delle due chiavi di licenza verrà distribuita nel dispositivo poiché la distribuzione automatica delle chiavi di licenza non offre nessuna attività di amministrazione.

Quando una chiave di licenza viene distribuita, i dispositivi vengono ricalcolati per questa chiave di licenza. È necessario accertarsi che il numero di dispositivi in cui è stata distribuita la chiave di licenza non superi la limitazione licenza. Se il numero di dispositivi supera la limitazione licenza, a tutti i dispositivi non coperti dalla licenza verrà assegnato lo stato Critico.

Prima della distribuzione, è necessario aggiungere il codice di attivazione o il file chiave all'archivio di Administration Server.

Istruzioni dettagliate:

Si noti che una chiave di licenza distribuita automaticamente potrebbe non essere visualizzata nell'archivio dell'Administration Server virtuale nei seguenti casi:

  • La chiave di licenza non è valida per l'applicazione.
  • L'Administration Server virtuale non dispone di dispositivi gestiti.
  • La chiave di licenza è già stata utilizzata per i dispositivi gestiti da un altro Administration Server virtuale ed è stato raggiunto il limite del numero di dispositivi.

Aggiunta di un file chiave o di un codice di attivazione al pacchetto di installazione di un'applicazione gestita

Per motivi di sicurezza, questa opzione non è consigliata. Un codice di attivazione o un file chiave di licenza aggiunto a un pacchetto di installazione può essere compromesso.

Se si installa un'applicazione gestita utilizzando un pacchetto di installazione, è possibile specificare un codice di attivazione o un file chiave nel pacchetto di installazione o nel criterio dell'applicazione. La chiave di licenza verrà distribuita nei dispositivi gestiti alla successiva sincronizzazione del dispositivo con Administration Server.

Istruzioni dettagliate: Aggiunta di una chiave di licenza a un pacchetto di installazione

Distribuzione tramite l'attività di aggiunta della chiave di licenza per un'applicazione gestita

Se si sceglie di utilizzare l'attività di aggiunta della chiave di licenza per un'applicazione gestita, è possibile selezionare la chiave di licenza che deve essere distribuita nei dispositivi e selezionare i dispositivi nella modalità più opportuna, ad esempio selezionando un gruppo di amministrazione o una selezione dispositivi.

Prima della distribuzione, è necessario aggiungere il codice di attivazione o il file chiave all'archivio di Administration Server.

Istruzioni dettagliate:

Aggiunta manuale di un codice di attivazione o di un file chiave ai dispositivi

È possibile attivare l'applicazione Kaspersky installata in locale utilizzando gli strumenti disponibili nell'interfaccia dell'applicazione. Fare riferimento alla documentazione dell'applicazione installata.

Hai trovato utile questo articolo?
Cosa pensi che potremmo migliorare?
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.
Grazie per il feedback! Ci stai aiutando a migliorare.